Turismo: stagione d’oro per le montagne lombarde

“E’ una stagione d’oro per le montagne della Lombardia in occasione delle festività di Pasqua. In provincia di Sondrio, in Valtellina in primis, e nelle province di Brescia e Bergamo, il tasso di occupazione delle camere delle strutture ricettive è saturo o attorno al 90%”. Lo fa sapere Barbara Mazzali, assessore a Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia, commentando i dati elaborati dall’Osservatorio regionale su Turismo e Attrattività. “Se le abbondanti nevicate hanno senz’altro ‘spinto’ i nostri monti, il meteo variabile ha portato a una rinuncia last minute…

Condividi:
Leggi

Pomodoro stagione alle porte ma manca prezzo

È ormai alle porte la stagione del pomodoro da destinare a pelati, polpe, passate, concentrati e sughi pronti, ma la mancanza di un accordo sul prezzo per la campagna 2024 costringe i produttori nella più totale incertezza. È quanto afferma la Coldiretti Lombardia nel sottolineare che, al momento, non è ancora stata trovata un’intesa su quanto l’industria dovrà riconoscere agli agricoltori e sulle griglie di qualità. “È urgente arrivare a definire quanto prima un contratto quadro – afferma Gianfranco Comincioli, presidente di Coldiretti Lombardia – con un prezzo di riferimento…

Condividi:
Leggi

Tirano Teatro, chiude la stagione “Anima latina”

Venerdì 15 marzo alle ore 21 presso il Cinema Teatro Mignon andrà in scena “Anima Latina”, l’ultimo spettacolo della stagione teatrale 2023/2024 di TiranoTeatro che sostituirà “Come un killer sotto il sole” Con la carismatica Mariangela D’Abbraccio, guidata dalla sapiente regia di Francesco Tavassi, Anima Latina è un suggestivo viaggio melodico che parte da Napoli e arriva fino a Buenos Aires, attraversando la Spagna e il Portogallo. Uno spettacolo caratterizzato dall’alternanza di esecuzioni canore e di recitazione di brani letterari, che porterà gli spettatori a vivere un’avventura di due ore…

Condividi:
Leggi

Nelle campagne è caldo fuori stagione

Il caldo anomalo sconvolge le campagne in un inverno mite senza pioggia che ha fatto registrare fino ad ora una temperatura superiore di quasi due gradi superiore la media storica (+1,87°), secondo l’analisi della Coldiretti sulla base dei dati Isac Cnr relativi al mese di dicembre. E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti sugli effetti di una primavera anticipata provocata dall’anticiclone nordafricano con temperature domani potrebbero superare i 16 gradi in pianura, mantenendosi su valori sopra la media anche la prossima settimana. Ma la situazione di caldo anomalo è estesa…

Condividi:
Leggi