Como: danneggia a sprangate un’autovettura in pieno centro storico

La Polizia di Stato, mercoledì sera 17 aprile, ha arrestato per danneggiamento e per il possesso di oggetti atti ad offendere, un 23enne italiano di origini moldave, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e senza fissa dimora. Nella prima serata di ieri due volanti sono state inviate in via Ballarini, nelle vicinanze del Duomo di Como, dove era segnalato un uomo armato di una spranga intento a danneggiare un’autovettura in sosta. Quando le pattuglie sono giunte sul posto hanno trovato il 23enne seduto sul marciapiede vicino ad…

Condividi:
Leggi

Como: dopo lite accoltella ospite in un centro d’accoglienza

Nel rispetto dei diritti delle persone indagate e della presunzione di innocenza, per quanto risulta allo stato, salvo ulteriori approfondimenti e in attesa del giudizio, si comunica quanto segue: Martedì sera 27 marzo, la Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà per lesioni aggravate un egiziano di 18 anni, ospite presso la struttura di accoglienza situata all’interno della parrocchia di San Martino di Rebbio. Le volanti sono intervenute a seguito di segnalazione giunta al 112 NUE e, unitamente a personale del 118, hanno constatato che all’interno di una…

Condividi:
Leggi

Cantù ipotesi accordo di programma centro diurno per 45 persone con disabilità e 11 minialloggi

La realizzazione di un complesso edilizio socioassistenziale di proprietà del Comune di Cantù dove trasferire i due Centri diurno disabili (CDD) oggi esistenti a Cermenate e Capiago Intimiano (CO), che ospitano rispettivamente 30 e 15 persone, e la creazione di un’area destinata al programma ‘Dopo di Noi’ costituita da 4 minialloggi che potranno accogliere 11 utenti. È quanto prevede l’ipotesi dell’Accordo di programma approvata dalla Giunta regionale su proposta del presidente, Attilio Fontana di concerto con gli assessori Massimo Sertori (Enti locali e Programmazione negoziata), Elena Lucchini (Famiglia, Solidarietà sociale,…

Condividi:
Leggi

Novedrate l’intesa continua tra Comune di Novedrate e associazione Terza età

 L’intesa ha funzionato e, quindi, sarà rinnovata. Comune di Novedrate e associazione “Terza età” di via Mariano proseguiranno il loro cammino comune. I due enti hanno rinnovato la convenzione che li unisce per la gestione del Centro socio ricreativo per anziani di via Mariano per due anni. “Con questo rinnovo – spiega il comune – si vuole dare continuità all’attività di un centro che, insieme a quelle proprie dell’annesso Centro sportivo, garantiscono a giovani e anziani la possibilità di poter fruire di un’area in un ambito protetto e sicuro”.  L’attività…

Condividi:
Leggi