Europei 2024: l’Olanda batte la Polonia 2 a 1

Sotto di una rete, si è prontamente riscattata e ha poi sovvertito l’esito della contesa a suo favore. L’Olanda comincia l’europeo con il piede giusto superando la Polonia per 2-1. Il risultato premia la maggiore determinazione messa in evidenza, specialmente nella prima frazione, dalla compagine di Ronald Koeman.  La nazionale di Michal Probierz ha quale migliore risultato nella rassegna continentale i quarti di finale raggiunti nel 2016 mentre nel 2020 uscì al primo turno. L’Olanda allenata di Ronald Koeman ha alle spalle un titolo europeo conquistato nel 1988 e un…

Condividi:
Leggi

Il Parlamento europeo è per la cultura dello scarto

Il Parlamento europeo ha approvato giovedì 11 Aprile una vergognosa risoluzione per trasformare l’aborto in un diritto civile. Così oggi gli europei sanno che la maggioranza di coloro che hanno eletto a Strasburgo è per la cultura dello scarto e della morte. È molto sospetta questa corsa dell’Unione Europea, pochi giorni prima della sua naturale scadenza, ad approvare risoluzioni che implicano aspetti etico-morali, su un tema delicatissimo come è appunto l’aborto. Se il Parlamento di Parigi decide di far rientrare nella propria costituzione il diritto d’interrompere la gravidanza, non può…

Condividi:
Leggi

A votare pro aborto assenti 29 eurodeputati italiani su 76

Con 336 voti a favore, 163 contrari e 39 astensioni il Parlamento europeo si è espresso giovedì 11 Aprile, per il riconoscimento dell’aborto come diritto fondamentale. I partiti che hanno votato a favore dell’aborto sono stati: Socialisti e democratici, Verdi/Ale, Renew e la Sinistra. Quelli italiani quindi sono stati: Partito Democratico, +Europa, Movimento 5Stelle, Italia viva di Matteo Renzi e Azione di Carlo Calenda. I deputati assenti sono stati: Isabella Adinolfi (FI), Bresso (PD), Casanova (Lega), Chinnici (FI), Ciocca (Lega), Covassi (PD), Danti (IV), Da Re (Lega), Donato (NI), Ferrandino…

Condividi:
Leggi