In Commissione Affari Istituzionali le nuove politiche regionali in materia di immigrazione

Promuovere canali di ingresso regolari, percorsi di formazione professionale a cura di enti accreditati e l’avviamento al lavoro. Sono i punti cardine del progetto di legge, illustrato oggi in Commissione Affari Istituzionali e inserito nel contesto delle politiche migratorie ispirate dall’Unione Europea e condivise dal Governo. Il progetto di legge, di cui è primo firmatario e relatore il Presidente della Commissione Matteo Forte (FDI), intende introdurre “un modello alternativo a quello dell’accoglienza diffusa e generalizzata” in tema di immigrazione al fine di favorire la pacifica convivenza e il contrasto all’illegalità. In particolare, la proposta, firmata da tutti i Consiglieri…

Condividi:
Leggi

Politiche UE: approvata a larga maggioranza la Risoluzione del Consiglio regionale

Evitare “l’uniformità dei provvedimenti su tutto il territorio europeo” nonché prevedere una “radicale modifica” di diversi dossier, tra i quali quelli riguardanti ambiente, qualità dell’aria e agricoltura, affinchè non vengano fissati “target rigidi e astratti che spesso appaiono dettati da una impostazione ideologica e non da evidenze tecnico-scientifiche”. E’ la richiesta rivolta all’Unione europea dalla Risoluzione sulle politiche Ue, il documento approvato oggi a larga maggioranza (47 voti a favore e 22 contrari) dal Consiglio regionale nella Sessione europea, la particolare seduta che annualmente viene dedicata agli indirizzi della Regione sulle tematiche europee. In un lungo e articolato…

Condividi:
Leggi