Violenza di genere: da Regione 1,5 mln per reinserimento lavorativo donne vittime di violenza

Uno stanziamento di 1,5 milioni di euro per la promozione di progetti e interventi di reinserimento lavorativo e di formazione professionale – presentati da Enti del Terzo settore – finalizzato al reinserimento lavorativo e alla ripartenza economica e sociale delle donne vittime di violenza. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta su proposta dell’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità e di concerto con l’assessore alla Formazione e Istruzione. “Dopo l’innovativo intervento per destinare immobili del patrimonio Aler alle donne vittime di violenza per consentire loro l’avvio di…

Condividi:
Leggi