Alpinista 36enne perde la vita sulla Parete Nord della Presanella

Due ragazzi veneti sono stati soccorsi nella prima mattinata di oggi dopo essere precipitati durante la salita lungo la Parete Nord della Presanella. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata da parte di uno dei due alle ore 7:15. La Centrale Unica di Trentino Emergenza ha chiesto l’intervento dell’elicottero, mentre in piazzola si mettevano a disposizione alcuni operatori della Stazione di Vermiglio del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino. L’elicottero ha raggiunto subito il target, a 3.000 metri circa di quota, e verricellato il tecnico di elisoccorso e…

Condividi:
Leggi

Gran Paradiso precipita alpinista. Recuperato dal Soccorso Alpino

Questa mattina lunedì 17 Giugno, il Soccorso Alpino Valdostano è intervenuto sul Gran Paradiso per recuperare un alpinista precipitato. L’incidente si è verificato intorno alle 09:00. L’allarme è stato lanciato da una cordata di alpinisti presenti nella zona, che hanno assistito alla caduta. L’alpinista si trovava in vetta quando, per ragioni ancora da chiarire, è precipitato. Il corpo senza vita è stato trasportato a Courmayeur. Le operazioni di identificazione sono affidate al Soccorso Alpino Guardia di Finanza.

Condividi:
Leggi

Monviso intervento per alpinista infortunato (aggiornamento)

Aggiornamento: Sì è concluso positivamente pochi minuti fa l’intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sul Monviso. Dopo che i soccorritori hanno raggiunto l’infortunato e lo hanno stabilizzato, tramite tecniche alpinistiche hanno iniziato a calarlo verso valle. Faticosamente la comitiva ha raggiunto il bivacco Andreotti dove sarebbe stato possibile trascorrere la notte in caso di necessità. Ma siccome le condizioni del vento sembravano migliorate, si è deciso di tentare un recupero con l’elicottero che è avvenuto con successo consentendo di trasferire l’infortunato in ospedale e di riportare a valle il…

Condividi:
Leggi

Cresta Kufner scarica di sassi investe alpinista francese

Intervento del Soccorso Alpino Valdostano, oggi sabato 13 aprile, sulla cresta Kufner per recupero alpinista francese investito da scarica di sassi. Il Soccorso Alpino ha sostenuto un intervento particolarmente impegnativo per la quota (sopra i 4000 metri) e per la necessità di effettuare un allungo del verricello ed operare a 100 metri dall’elicottero. I tecnici del Sav hanno trasportato l’infortunato in abitacolo ed il medico dell’equipaggio ne ha richiesto il trasporto in ospedale. L’alpinista è stato visitato e medicato per trauma ad una mano ed è stato dimesso.

Condividi:
Leggi