Sondrio , 13 febbraio 2020   |  

Supergigante successo per Bettoni e Mariuzzo

Le nevi ossolane di San Domenico di Varzo hanno ospitato oggi la prova indicativa di supergigante per la categoria Ragazzi. La competizione è stata organizzata dall'Ossola Ski Team

bettinoni

In campo femminile con il tempo di 1'15.57 si impone Angelica Bettoni dell'ASD Skiing che prosegue con il suo "magic moment" in questa parte della stagione. Alle sue spalle l'ossolana del Centro Agonistico Domobianca Gaia Mantino che chiude con il crono di 1'15.64. Terza piazza per Mariacarlotta Bertolio del Revolution Ski Race con il tempo di 1'16.94.

Completano la top five con il quarto posto la livignasca Vittoria Giacomelli in 1'17.19 ed al quinto posto Cristina Trabucchi dello sci club Valdidentro con il tempo di 1'17.48. In campo maschile successo per il lecchese Riccardo Mariuzzo che si impone in questa competizione con il tempo di 1'13.90 e con 94 centesimi di vantaggio su Hans Peter Picco dell'ASD Skiing. Terza piazza per Alessio Mattioli del Centro Agonistico Domobianca e per Atanasov Petrov che chiude con lo stesso crono: 1'16.01. Infine, quinta posizione per Francesco Castelli dello sci club Penna Nera in 1'16.11

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Giugno 1921 è il primo giorno scelto con circolare del Comando generale dell'Arma dei Carabinieri (del 7 Aprile dello stesso anno) per celebrare, ogni anno, la propria festa. Il 5 Giugno è la data di concessione della medaglia d'oro all'Arma medesima. In tutta Italia oggi la celebrazione avviene in clima d'austerità in sintonia con la situazione generale del Paese. Ancora una volta i Carabinieri dimostrano l'alto senso di responsabilità che li contraddistingue da 199 anni, giorno della loro fondazione. I Lecchesi, come tutti gli italiani, si stringono con affetto attorno ai loro Carabinieri.

Social

newFB newTwitter