Santa Caterina, 08 dicembre 2018   |  

Sci: i colori lombardi primeggiano a Santa Caterina

Altra giornata da incorniciare, venerdì 7 Dicembre, per i colori del Comitato FISI Alpi Centrali dello sci alpino, nel secondo slalom gigante valido per il trofeo “Sci Club Bormio” che è stato ospitato sulla pista Deborah Compagnoni di Santa Caterina.

allievi gs

Nella prova maschile prime quattro posizioni tutte ad appannaggio degli atleti lombardi. Si impone Filippo Della Vite, sci club Radici Group, che chiude con il crono di 1’49.38 e con 35 centesimi di vantaggio su Nicola Moretti dello Ski Team Val Palot. Completa il podio il “padrone di casa” Alessandro Salini con il tempo di 1’49.83 Al quarto posto il bergamasco dello sci club Radici Group Matteo Bendotti.

Completa la top five il piemontese dell’Equipe Limone Piemonte Stefano Cardone. Nei primi dieci della classifica di questa prova fra le porte larghe ci sono anche: Alessandro Pizio, sci club Radici Group, conclude al sesto posto. Simon Talacci, Sci Racing Camp, termina al settimo posto. Alessandro Pozzi del Reit Ski Team finisce ottavo e Giorgio Princiotta, sci club Bormino, conclude in decima piazza. La prova rosa, che ha affrontato sempre una gara di gigante, ha visto salire sul gradino più alto del podio Laura Rota del GB Ski Club con il tempo di 1’53.08

Alle sue spalle la bormina Viola Sertorelli che ha accusato un gap di 22 centesimi dalla Rota. Terza piazza per la transalpina Candice David che termina con il crono di 1’53.64 Nella top five di questa prova entra con il quarto posto finale la bergamasca Sabrina Gualdi dell’Orobie Ski Team che termina con il tempo di 1’54.40 Quinta piazza per la francese Lois Abouly. Sempre per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali decima piazza per bormina Sofia Furli. (M.C.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Gennaio 2005 in Somalia,  miliziani musulmani integralisti distruggono completamente il cimitero italiano di Mogadiscio. Dietro il vandalismo probabili interessi edilizi sulla zona.

Social

newFB newTwitter