Sondrio , 09 maggio 2019   |  

Winners Cup 250 ragazzi in campo contro il tumore

Lo sport aiuta a superare difficoltà

Mano+che+forma+un+cuore

Sono 16 le squadre, di cui 9 italiane e 7 europee, che, dal 10 al 12 maggio al Centro Sportivo Suning Youth, si contenderanno il titolo di 'Winners Cup 2019', il torneo di calcio a 7 tra pazienti ed ex pazienti, dei reparti oncologici italiani, nati tra 1997 e il 2004.

La manifestazione, presentata a Palazzo Lombardia dall'assessore regionale allo Sport e Giovani, è finalizzata a creare opportunità di conoscenza, confronto, e aggregazione tra i giovani malati di tumore durante e dopo il decorso delle cure.

«Lo sport ha una dote importante - ha detto l'assessore - quella di essere il miglior modo per superare le difficoltà. Attraverso l'attività fisica, si scoprono i propri limiti e si cerca di superarli. La malattia ha messo a dura prova la quotidianità dei ragazzi e delle ragazze che scenderanno in campo per la terza edizione. Questo torneo è un unicum in Lombardia, in Italia e dall'edizione 2019 anche in Europa, perché crea occasioni ordinarie per ragazzi adolescenti molto 'speciali'».

Il torneo di Calcio a 7 della Winners Cup si svolgerà con una formula basata su gironi di qualificazioni, semifinali e finali. Durante la tre giorni i ragazzi potranno anche partecipare a momenti aggregativi e a iniziative pensate per conciliare sport, medicina e vita quotidiana.

Quest'anno i ragazzi potranno assistere ad una partita di Serie A (FC Inter - Chievo Verona) presso lo stadio G. Meazza di Milano. L'edizione 2019 ha un profilo ancor più internazionale con l'adesione di 7 squadre europee (Belgio, Grecia, UK, Francia, Spagna, Olanda, Germania). Le 9 squadre italiane che partecipano sono formate da giocatori che appartengono a diverse oncologie accorpate in Milano, Monza, Bolzano, Padova, Genova, Bologna, Bari, Roma, Catania, Palermo, Pisa, Firenze, Aviano, Udine, Trieste, Torino.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Settembre 1578 a Torino viene portata la Sacra Sindone

Social

newFB newTwitter