Sondrio , 03 dicembre 2017   |  

Vi ricordate di questa bambina?

di Donatella Salambat

Una sondriese che gareggiò nel 1968 allo Zecchino d'Oro con la canzone "Tinta e Ghiri"

1968 Laura Cornali

Laura Cornali - Archivio Antoniano dei Frati Minori- fotografia di Aldo Salmi

Laura Cornali, sondriese, nel 1968 gareggiò con la canzone “Tinta e Ghiri” allo Zecchino d'Oro. All'epoca aveva 8 anni, un'esperienza che sicuramente le ha donato un'emozione unica. Accanto a lei in ginocchio l'amato Mago Zurlì, alias Cino Tortorella, con la mitica calzamaglia e la mantella azzurra.

L'immagine che proponiamo è tratta dagli archivi dell'Antoniano dei frati Minori Francescani; è un pezzo di storia del nostro Paese. Ci ricorda come eravamo e di come questo festival canoro per bambini è entrato nella cultura e nella vita delle famiglie italiane con canzoni allegre, divertenti e a volte buffe parlando delle avventure dei bambini e della vita degli animali sempre in modo giocoso.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Dicembre 1782 ad Annonay, in Francia, i fratelli Montgolfier fanno il primo volo con il prototipo di mongolfiera

Social

newFB newTwitter