Sondrio, 25 marzo 2022   |  

Val d’Intelvi arriva Bike Marathon Cicloletteraria Oltrebici

Sabato 26 e domenica 27 Marzo, due appuntamenti con la Bike Marathon Cicloletteraria Oltrebici che faranno tappa al Museo del Ghisallo di Magreglio e in Val d’Intelvi.

silhouette g47d5e9c73 640

Sabato 26 e domenica 27 Marzo, due appuntamenti con la Bike Marathon Cicloletteraria Oltrebici che fa tappa al Museo del Ghisallo di Magreglio e in Val d’Intelvi. Con Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio e la loro Buddy Bike pedaleranno: Dario Ceccarelli, Mauro Colombo, Giacomo Pellizzari, Dario Ricci, Antonella Stelitano. Il rifornimento di immagini sarà di Sara Carena. Con la partecipazione straordinaria di Gianni Bugno, Marco Cattaneo e Alberto Volpi.

Il week end coincide con le Giornate di Primavera del FAI quindi alcune tappe e aperture strategiche amplificheranno l’emozione degli itinerari e del racconto.

La passione per la bicicletta e il racconto diffuso coinvolgeranno la gente sul posto per dare vita ad un vero meeting di scrittori e appassionati che ci farà pedalare su strade emozionanti e uniche anche per il contesto naturale insieme agli “animatori” del Museo del Ghisallo di Magreglio.

È un evento per tutti. In bici, a piedi, con un libro in mano… e con la partecipazione di Ippolito Chiarello con la sua performance di teatro Delivery

Il primo format della Bike Marathon Cicloletteraria, inaugurata lo scorso luglio con Francesco Moser LUNGO LA Greenway Voghera Barzi, in Oltrepò Pavese, fa tappa al Museo del Ghisallo, perla del Triangolo Lariano, a Magreglio, sabato 26 marzo 2022 e il giorno dopo, domenica 27, traghetta sul Lago di Como per conquistare il racconto naturale ed emozionante della Val d’Intelvi.

Come una staffetta, dalle mani di Moser si passerà a quelle di Gianni Bugno, di Marco Cattaneo e di Alberto Volpi. Oltrebici OltreLario inaugura una serie di “primavere” sopra il lago di Como, in quello che si chiama il Triangolo lariano che per chi va in bicicletta o ne è appassionato coincide con un Passo, con un Santuario, con un Museo: lassù al Ghisallo.

Si inaugura anche la primavera del cicloturismo, proposta che coinvolge appassionatamente gente – anzi campioni e numeri uno – come Gianni Bugno con Alberto Volpi e Marco Cattaneo, sono gli uomini di un nuovo special team – Holidaysandbike - un tour operator specializzato in emozioni e in viaggi emozionanti. Dove il filo conduttore è la bicicletta. Così, sabato 26 marzo, alle ore 14 e 30 dal Museo del Ghisallo, con Antonio Molteni Presidente della Fondazione in testa, una flotta di e-bike parte per un giro naturale fuori e dentro il Museo per toccare i cuori con racconti, letture, piece teatrali, e fare conoscere un territorio che il ciclismo agonistico solitamente divora in velocità. Ma sabato tutto rallenta.

“Sono i tempi del turismo in bicicletta a qualunque livello, non per agonismo - spiega Gianni Bugno, autentico fuoriclasse del ciclismo agonistico adesso pronto a lanciare una nuova iniziativa – Holidaysandbike è una scommessa che parte da un’esigenza e dai numeri crescenti di richiesta di biciclette e di e-bike utili per soddisfare i desideri degli appassionati che vogliono fare esperienze di ogni tipo e non per forza agonistiche: lunghe, corte, di più giorni in diverse parti del mondo e soprattutto nella nostra meravigliosa Italia, piena di angoli perfetti da scoprire in bicicletta, le esperienze che proponiamo sono su misura e umane, oltre che a due ruote. Mi piace questa squadra di amici e mi piace che questo progetto su misura, la bicicletta per un viaggio, per turismo parta da qui, dal Ghisallo”. Da questi luoghi per molti sacri e ci sarà un perché…”.

Sarà un doppio appuntamento fra passo del Ghisallo e Val d’Intelvi. I racconti attorno alla Buddy Bike di Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio si intrecceranno con quelli di grandi autori della letteratura che pedala come: Dario Ceccarelli, Mauro Colombo, Giacomo Pellizzari, Dario Ricci e Antonella Stelitano. Per un vero meeting autoriale che promuove anche il territorio e il suo contesto culturale.

Oltrebici – OltreLario è un evento in partnership con Radio24 – A Ruota Libera. La famosa Buddy Bike, guidata da Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio, guiderà l’assaggio di scritti, artisti, testimonianze di chi ama e mette al centro la bicicletta, come occasione di conoscenza e atto d’amore per un territorio turistico e culturale sempre più a misura di due ruote.

Sabato 26 marzo 2022, a Magreglio, con partenza alle ore 14.30 dal Museo, un circuito di circa 17 km ospita una Bike Marathon Cicloletteraria che pedala nel cuore della storia del ciclismo, lassù al Passo del Ghisallo, dentro e fuori dal Museo dedicato a tutti i ciclisti.

Domenica 27 marzo 2022, Oltrebici – OltreLario con Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio, sulla loro famosissima Buddy Bike, traghetta e raggiunge attraverso il Lago di Como la magnifica Val d’Intelvi. Una vera immersione nella natura meno conosciuta e ancora più bella. Dove i paesaggi fanno trattenere il respiro.

Oltrebici OltreLario è storytelling di bellezze, di valori, di territorio, con rifornimento di parole e di immagini, di istantanee che promuovono un’area green, a misura di cicloturismo e di escursionismo: sono ammessi anche i camminatori! Ne deriva un’azione di racconto ricca di aneddoti e storie. Schepisi, Romio apripista con la Buddy Bike al centro e Luciana Rota (ideatrice di Oltrebici e maglia nera sul percorso) con questa bike marathon cicloletteraria contribuiscono a far conoscere il progetto e attrarre sul territorio i viaggiatori. Si tratta di un evento “socialbike” capace di generare quel “rumore” di fondo che permette, attraverso un costante lavoro comunicativo di costruire la base di utenti e lanciare con successo ad aprile 2022 gli itinerari studiati e proposti perfettamente calzanti per una offerta turistica improntata sulla mobilità leggera, sostenibile, culturale della bicicletta.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Luglio 1294 dopo 27 mesi di conclave viene eletto papa Celestino V

Social

newFB newTwitter