Milano, 28 ottobre 2022   |  

Una corsa per ricordare la storia

di Donatella Salambat

"Corsa del Ricordo" domenica 30 Ottobre, partenza in simultanea in quattro Regioni Italiane, per commemorare le vittime delle Foibe e l'esodo Giuliano-Dalmata

IMG 20221017 111047 MP

presentazione alla stampa della Corsa del Ricordo - Milano

“Corsa del Ricordo” presentata lunedì 17 Ottobre, nella sede dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (Anvgd) Milano, sala conferenze, alla presenza di Edoardo Segna, Marco Contardi Presidente ASI (Associazione Sportive Sportive Sociali Italiane), Luca Montebelli responsabile comunicazione “Corsa del Ricordo” e Claudio Giraldi segretario generale Anvgd Comitato di Milano.

La manifestazione sportiva avrà luogo domenica 30 Ottobre, con partenza alle 9.30 in contemporanea in quattro città italiane Roma, Trieste, Milano e San Vito dei Normanni.

Obiettivo dell’evento è commemorare le vittime delle foibe e la tragedia dell’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate. La gara nata a Roma nel 2014 quest’anno ha raggiungo l’ottava edizione, mentre a Trieste si è già svolta ben quattro volte.

Il 2022 segna l’anno della crescita, oltre a Roma e Trieste, si aggiungeranno Milano e San Vito dei Normanni in provincia di Brindisi. In questa occasione l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia intende rilanciare il proprio messaggio sportivo e culturale, per la prima volta, si correrà da nord a sud.

Un progetto fortemente voluto dall’Asi (Associaizone Sportive Sociali Italiane) che con grande sforzo organizzativo ha realizzato l’evento in quattro regioni italiane.
La data di quest’anno non è legata al 10 Febbraio, come era consuetudine, a causa dei continui rinvii per la pandemia.

La gara nel 2023 ritornerà a disputarsi alla tradizionale data del 10 Febbraio in virtù della legge 30 Marzo 2004 n. 92 del Governo Italiano.

Qui di seguito una breve presentazione dei percorsi:

Roma si correrà nel quartiere Giuliano-Dalmata con partenza e arrivo alla stele situata in viale Oscar Sinigaglia in ricordo dei 300 mila esuli Giuliani-Dalmati;

Trieste partenza e arrivo alla foiba di Basovizza;

Milano la manifestazione sportiva si svolgerà su un percorso di 10 km intorno ai 4 laghi del parco delle Cave e poi un altro tragitto di 5 km per famiglie e bambini;  sarà un circuito cittadino che toccherà le vie del centro storico della città.

Una manifestazione sportiva nata dal forte desiderio di ricordare la tragica vicenda del Confine Orientale che per troppi anni è stata dimenticata dai libri di storia. Una tragedia che ha colpito migliaia di cittadini Giuliano-Dalmati uccisi nelle Foibe con la sola colpa quella di essere di nazionalità italiana.

La “Corsa del Ricordo” vuole essere un connubio tra storia, sport, famiglie e giovani soprattutto è rivolta a questi ultimi che dovranno essere la memoria di un pezzo di storia del nostro Paese che non dovrà più essere dimenticato.

download pdf Corda del Ricordo

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Febbraio 1931 viene varata la Amerigo Vespucci, tuttora in servizio, ed utilizzata per l'addestramento degli allievi dell'Accademia Navale di Livorno.

Social

newFB newTwitter