Sondrio , 14 marzo 2019   |  

Truffe agli anziani da Regione fondi per contrastarle

Al progetto aderiscono ben 23 Comuni lombardi

anziani1

«Regione Lombardia ha stanziato 170.000 euro per sensibilizzare i cittadini lombardi più a rischio circa il pericolo delle truffe agli anziani, a testimonianza che non intendiamo sottovalutare il problema». Lo ha detto l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Riccardo De Corato, commentando l'ennesimo tentativo di raggiro messo in pratica a Novate Milanese/MI da parte di un quarantatreenne ai danni di una donna di 86 anni.

«Attraverso questi fondi - ha aggiunto De Corato - i 23 Comuni lombardi che hanno aderito al progetto potranno coprire le spese per le prestazioni del personale esterno, per l'affidamento di servizi a terzi relativamente alla fornitura di materiali divulgativi e per anche mediante affidamento di servizi a terzi».

«Tali attività - ha concluso l'assessore - sono previste dall'articolo 8 della legge regionale 17/2015. Regione Lombardia rimane in prima linea ma tutte le istituzioni devono fare quadrato per non lasciare indifesi gli anziani».

Sono 23 i Comuni lombardi che hanno aderito al progetto:

Provincia di Milano: Milano, Sesto San Giovanni, Abbiategrasso, Legnano, Corsico, Rho, Rozzano e Cinisello Balsamo.
Provincia di Pavia: Pavia, Voghera e Vigevano;
Provincia di Monza-Brianza: Seregno, Limbiate e Lissone;
Provincia di Varese: Gallarate e Busto Arsizio;
Provincia di Lecco: Lecco;
Provincia di Cremona: Crema;
Provincia di Lodi: Lodi;
Provincia di Mantova: Mantova;
Provincia di Brescia: Brescia
Provincia di Como: Cantù;
Provincia di Bergamo: Bergamo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Maggio 1937 comincia la costruzione a Roma dell'Eur 42, per celebrare nel 1942 il ventennale della marcia su Roma

Social

newFB newTwitter