Sondrio , 09 ottobre 2019   |  

Sicurezza da Regione 750.000 euro per la formazione degli agenti della Polizia locale

I servizi degli agenti di polizia locale sono mutati. L'obiettivo di Regione Lombardia è quello di accompagnare questi mutamenti traducendoli in servizi sempre più efficienti, considerando come punto di riferimento il cittadino

Polizia+locale

La Giunta regionale, nella seduta odierna, ha stanziato, su proposta dall'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato, 750.000 euro per la formazione degli agenti di polizia locale nel triennio 2019-2021. Nel dettaglio sono previsti corsi riguardanti specificatamente le tematiche riguardanti la Polizia Amministrativa, Stradale, Giudiziaria, Ambientale e Urbana. Particolare attenzione viene rivolta anche alla sicurezza, alla gestione dell'ordine pubblico e protezione civile.

Le spese per la promozione di percorsi di formazione, associazionismo e attuazione di accordi regionali, questo infatti prevede la delibera approvata ammontano a 250.000 annui per il periodo 2019 - 2021. Somme che saranno trasferite alle varie amministrazioni locali.

Le somme sono stanziate a favore di Polis, l'istituto regionale per il supporto alle politiche della Lombardia. La formazione potrà avvenire anche in forma decentrata. In particolare il piano triennale prevede, formazione di base per i nuovi agenti, formazione di qualificazione per gli Ufficiali, corsi formativi di preparazione ai concorsi e formazione continua per il personale in servizio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Gennaio 1564 il Concilio di Trento pubblica le sue conclusioni nel Catechismo Tridentino, stabilendo una distinzione tra cattolicesimo e protestantesimo

Social

newFB newTwitter