Paluaro (Ud), 11 settembre 2019   |  

Sessantaseienne muore nel bosco mentre lavora

Colto da malore a 900 metri d'altitudine, la salma recuperata dal Soccorso Alpino

RECUPERO UOMO PALUARO

Immagine di repertorio

Il Soccorso Alpino di Forni Avoltri è intervenuto intorno alle 19 per una chiamata proveniente da una frazione sopra Paularo, VIllamezzo. Un uomo di Paularo,  sessantaseienne M. F., è stato colto da malore mentre lavorava nel bosco sopra il suo stavolo a Braide, a 900 metri di altitudine, cinquanta metri sopra lo stesso stavolo. La scoperta è stata fatta intorno alle 18.30, dal figlio dell'uomo, inviato sul posto dalla madre che era preoccupata del mancato rientro del marito a casa.

 La squadra dei soccorritori del Soccorso Alpino di Paularo, giunta sul posto assieme alla Guardia di Finanza di Tolmezzo e all'autoambulanza, aveva con sé anche il medico, che ne ha ufficialmente constatato il decesso. Non è stato così necessario verricellare il medico dell'elisoccorso, cui via radio è stato comunicato di rientrare. 

La salma, recuperata dal Soccorso Alpino è stata portata dal bosco alla strada asfaltata con la barella e poi all'obitorio di Paularo. L'intervento si è chiuso intorno alle 20.40

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Settembre 2008 Taro Aso, 68 anni, è il primo cristiano ad essere eletto primo ministro in Giappone.

Social

newFB newTwitter