Santa Caterina, 09 gennaio 2020   |  

Sci alpino a Santa Caterina due competizioni valide per il circuito FIS NJR

Doppio appuntamento oggi, giovedì 9 Gennaio, a Santa Caterina con il super gigante alla pista Deborah Compagnoni

ALPINO SCI40

Doppio appuntamento oggi a Santa Caterina con il super gigante. La pista Deborah Compagnoni ha ospitato due competizioni valide per il circuito FIS NJR sia maschile sia femminile. Nella prima gara rosa si è imposta Laura Rota del G.B. Ski club con il crono di 1’13.67. Al secondo posto la bormina Viola Sertorelli con un gap di nove decimi dalla Rota.

Terza piazza per Cecilia Fantoli, anche lei “griffata” sci club Bormio che ha concluso co 1’30 dalla vincitrice. Al quarto posto con 1’78 di ritardo troviamo Martina Marangon del Revolution Ski Race ed al quinto posto Maria Elisa Negri distaccata di 1’91. Nel secondo super gigante, sempre in campo femminile, prima piazza per Martina Marangon del Revolution Ski Team che si è imposta con il crono di 1’15.26. alle sue spalle la bormina Viola Sertorelli con un gap di 11 centesimi dalla vincitrice. Completa il podio di questa competizione Maria Elisa Negri con 65 centesimi di ritardo. Quarto e quinto posto per due bormine: Beatrice Rosca chiude quarta con 70 centesimi di distacco e Cecelia Fantoli termina quinta con 90 centesimi di gap.

Passiamo così alle due prove maschile sempre di supergigante. La prima competizione ha visto il successo di Luca Resinelli, sci club Bormio che chiude in 1’11.03. Alle sue spalle con soli nove centesimi di ritardo il “padrone di casa” Federico Gurini. Terza piazza per l’inglese Owen Vinter con 18 centesimi di gap da Resinelli. Ed ancora: quarto Alberto Claudani dello sci club Valpalot con 23 centesimi di ritardo e quinta piazza per Gabriel Masneri, sci club Radici Group, con 53 centesimi di gap. Nella seconda competizione di giornata si impone l’inglese Owen Vinter con il crono di 11’10.35. Al secondo posto ancora Federico Guerinoni dello sci club Santa Caterina con 46 centesimi di ritardo dall’inglese. Completa il podio il bormino Tommaso Canclini con 62 centesimi di ritardo dal vincitore. Quarto posto per un altro bormino: Luca Resinelli che al termine accusa 1’07 di ritardo. Quinto posto, infine, per Alberto Claudani del sci club Valpalot con 1’13 di ritardo. (MC)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Febbraio 1455 data tradizionale di pubblicazione della Bibbia di Gutenberg, il primo libro occidentale stampato con caratteri mobili

Social

newFB newTwitter