Piuro , 17 maggio 2018   |  

Ritorna il forum primaverile 2018 degli incontri tra montani

L’organizzazione culturale leader di una valle alpina: il caso della Valchiavenna sarà il tema dell’incontro di approfondimento, aperto al pubblico

Firma mail IDEVV 1 copia

Sabato 26 Maggio, si terrà a Cortinaccio di Piuro, nella splendida cornice di Palazzo Vertemate Franchi, il Forum primaverile 2018 degli Incontri tra/montani, il sodalizio, nato ventisette anni or sono, costituito da associazioni culturali dell’arco alpino "sito web: www.incontritramontani.it".

Tema del forum: l’organizzazione culturale leader di una valle alpina: il caso della Valchiavenna, scopo la ricerca delle motivazioni che hanno consentito a una delle cinque Comunità Montane della provincia di Sondrio di darsi un’organizzazione culturale modello, adeguata ai suoi bisogni e in linea con le politiche regionali di promozione della cultura (in particolare su musei e archivi), diversamente dai restanti quattro quinti del territorio provinciale amministrato da altrettante comunità montane con le medesime possibilità e risorse. Impossibile non chiedersi le cause, considerando che si tratta di territori della stessa provincia, accomunati dalla millenaria appartenenza alla stessa diocesi, dal succedersi delle stesse dominazioni, dalle stesse condizioni di paese di confine, da una stessa cultura e dalla stessa capacità politica e amministrativa.

La ricerca delle motivazioni, a cui è finalizzato l’incontro, contribuirà alla più vasta conoscenza dei meccanismi sociali nelle comunità di montagna. Il ricordo di Paolo Raineri, con cui si apriranno i lavori, non è soltanto un doveroso omaggio ad una persona che ebbe un ruolo primario nell’organizzazione culturale valchiavennasca, ma anche un concreto contributo alla documentazione dell’argomento in esame posto il ruolo che egli ha avuto nei diversi ruoli amministrativi ricoperti. L’incontro è aperto al pubblico.

Programma: 

Ore 10.00 Saluto delle autorità
Ore 10.15 Ricordo di Paolo Raineri (1921-2017): Virgilio Longoni, primo presidente della Comunità Montana della Valchiavenna: Paolo Raineri e la Comunità Montana; Enrica Guanella, sindaco di Campodolcino
e direttore del Museo Via Spluga e della Val San Giacomo, Paolo Raineri una guida sicura.
Ore 10.45 Interventi e dibattito sulle relazioni del prof. Guglielmo Scaramellini, docente di Geografia Umana all’Università degli studi di Milano, vice presidente del Centro Studi Storici Valchiavennaschi e
del sociologo Aldo Bonomi (inviate in precedenza ai soci).

Visita a palazzo Vertemate Franchi e alle sue pertinenze (a cura del Consorzio di Promozione Turistica della Valchiavenna). Nel pomeriggio sono previste visite a Chiavenna, al complesso di San Lorenzo (chiesa, ex camposanto, battistero e Museo del Tesoro), alla Caurga e al quartiere dei Crotti.

Le visite sono coordinate dal prof. Guido Scaramellini, presidente del Centro di Studi Storici Valchiavennaschi (partner dell’incontro a Chiavenna del 2000 sul tema “Luoghi di incontro e di convivialità sulle alpi: i crotti di Chiavenna”).

L’iniziativa è promossa nel quadro delle manifestazioni per i 400 anni della frana di Piuro, d’intesa con: Comunità la Comunità della Valchiavenna, i Comuni di Chiavenna, Piuro, Campodolcino, la Società Economica Valtellinese, l’Associazione italo-svizzera per gli scavi di Piuro l’Idevv, il MU.VI.S, il Centro Studi Storici Valchiavennaschi, il Consorzio promozione turistica della Valchiavenna con il patrocinio della Prefettura e della Provincia di Sondrio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Maggio 1992 - Strage di Capaci: una bomba fa saltare l'autostrada mentre transitavano le auto del giudice Giovanni Falcone e della scorta

Social

newFB newTwitter