Sondrio, 14 maggio 2022   |  

Rassegna mandamentale dei costumi tradizionali

Il 22 maggio a Bema le esibizioni di 15 gruppi folkloristici del mandamento

costuni

immagine di repertorio

Sono 15, tra gruppi folkloristici, associazioni e Pro Loco, gli iscritti alla XIII edizione della Rassegna mandamentale dei costumi tradizionali che domenica 22 maggio, a Bema, torna nella sua forma originaria, ritrovando la convivialità che aveva caratterizzato la manifestazione sin dai suoi esordi. Una formula, quella che vede nella sfilata della mattina e nelle esibizioni del pomeriggio i suoi momenti più importanti, che viene riproposta dopo l'annullamento dell'edizione del 2020 e la rivisitazione decisa l'anno scorso a causa dell'emergenza sanitaria. L'esperienza del 2021 ha lasciato comunque un archivio virtuale che raccoglie testimonianze, leggende e materiale iconografico e nuovi canali di comunicazione: un'eredità utile per le edizioni future.

L'appuntamento di quest'anno è stato organizzato dalla Comunità Montana Valtellina di Morbegno in collaborazione con il Consorzio turistico Porte di Valtellina, il Comune e la Pro Loco di Bema. ≪Siamo contenti di ritrovare tanti gruppi folkloristici che avevano partecipato nelle passate edizioni e che l'anno scorso ci avevano aiutato a organizzare l'archivio virtuale e la mostra dei costumi - sottolinea l'assessore alla Cultura Anna Tonelli -. Non vediamo l'ora di assistere alle loro esibizioni e ci auguriamo una larga partecipazione dei cittadini che sono legati alle nostre tradizioni≫.

Il programma della giornata prevede la sfilata per le vie del paese dalle ore 10, con l'accompagnamento della Bandella di Morbegno, la Santa Messa alle 11, il ritrovo al Polifunzionale alle 12 per il saluto delle autorità e il pranzo conviviale, le esibizioni dei gruppi a partire dalle ore 14 e infine le premiazioni e la consegna degli attestati di partecipazione. Sarà un'intensa giornata dedicata agli usi e alle tradizioni locali, una rievocazione dei canti e dei balli tramandati di generazione in generazione, ancora in grado di emozionare e di coinvolgere.

I 15 gruppi avranno ciascuno un loro momento per esibirsi, nel pomeriggio: canzoni, scenette, letture di leggende, filastrocche e indovinelli, proverbi e brani musicali. Un programma vario che vedrà alternarsi i diversi gruppi: di Albaredo, Bema, Buglio in Monte, Civo e Dazio, Delebio, Dubino, Gerola Alta, Mello, Morbegno, Piantedo, Rasura e Mellarolo, Rogolo, Talamona, Traona, Val Masino.

Gli accompagnatori dei gruppi e chi vorrà seguire la manifestazione nel suo svolgersi, dall'inizio alla fine, potranno degustare i pranzo rivolgendosi alla Pro Loco di Bema per le prenotazioni entro domenica 15 maggio: Whatsapp 377 0835676, info@prolocobema.it. La Rassegna mandamentale dei costumi tradizionali si terrà regolarmente anche in caso di maltempo, poiché è ospitata nel Polifunzionale di Bema, con la sola eccezione della sfilata che verrebbe eventualmente annullata.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Maggio 1904 a Parigi viene fondata la Fifa (Federazione internazionale del calcio)

Social

newFB newTwitter