Novate Mezzola, 27 ottobre 2016   |  
Cronaca   |  Chiavenna

Pozzo di Riva, si lavora con gli esplosivi. «Obiettivo: finire in fretta»

Della Bitta spiega il nuovo passaggio dei lavori, che dovrebbero terminare per novembre.

14731388 10154650019409346 5015866289867334235 n

Foto Facebook

Si lavora senza sosta al Pozzo di Riva di Novate Mezzola. L’obiettivo è quello di finire entro i tempi, permettendo a cittadini e turisti di tornare a circolare su una nuova e più sicura Statale 36. E da oggi – 27 ottobre – si lavora anche con gli esplosivi. 

IL MESSAGGIO
A comunicarlo il presidente della Provincia, Luca Della Bitta, su Facebook, dove scrive: «Un’opera attesa almeno da quando sono nato che si sta realizzando. Da oggi il via anche alle operazioni con esplosivo. Un solo obiettivo per il territorio: finire il prima possibile. In fretta».  

POZZO DI RIVA
I lavori per l’allargamento del Pozzo di Riva erano iniziati lo scorso 13 luglio, per un investimento complessivo di 840mila euro. Un intervento nato per rispondere a un’esigenza viva del territorio, in uno dei punti più critici della viabilità valchaivennasca. Il completamento è previsto per il mese di novembre.

 

(ViB)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Luglio 1294 dopo 27 mesi di conclave viene eletto papa Celestino V

Social

newFB newTwitter