Sondrio , 12 settembre 2017   |  

Poliziotti disarmano uomo armato di coltello

Intorno di domenica sera 10 Settembre, un cittadino comunica alla Sala Operativa della Questura che un suo vicino di casa G.P., cinquantenne residente a Sondrio, in evidente stato di alterazione psicofisica, aveva colpito con un piccone un garage in lamiera posto di fronte alla sua abitazione.

DSC 2763+

Giunti sul posto, gli operatori si recano presso l’abitazione del soggetto segnalato, il quale, dopo aver aperto la porta, assume un atteggiamento aggressivo e non collaborativo. Successivamente si reca in cucina ed afferra un coltello di grosse dimensioni e agitandolo di fronte agli agenti.

I poliziotti dopo avergli intimato di posare il coltello, estraggono lo spray al peperoncino in dotazione (oleoresin capsicum), riuscendo a neutralizzare l’azione aggressiva proprio mentre G.P.si avventava su di loro. L’uomo, denunciato a piede ibero per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e minaccia aggravata, veniva accompagnato con autoambulanza in ospedale per ricevere le cure medico-psiochiatriche del caso.

L’episodio, conclusosi positivamente grazie alla professionalità degli Agenti della Polizia di Stato, ha dimostrato, ancora una volta, come il capsicum rappresenti un ottimo ed efficace strumento di dissuasione, soprattutto qualora ci si trovi di fronte a persone in stato di alterazione, consentendo di esercitare una coazione fisica limitata al tempo necessario per il contenimento dell’aggressore.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Novembre 1945 inizia il processo di Norimberga contro 24 criminali di guerra nazisti della seconda guerra mondiale

Social

newFB newTwitter