14 marzo 2019   |  

Piemonte sciatore salvo grazie all'elisoccorso

L'incidente è avvenuto all'Alpe Devero (Vb) durante un'escursione si procura una ferita sulla coscia provocando una importante emorragia

aca86938 8fa2 4d2e 9f06 aa38d7b77c05

Intervento di soccorso alpino complesso all'Alpe Devero (Vb) per soccorrere uno scialpinista infortunato. L'uomo, durante un'escursione al Monte Cazzola si è procurato una ferita lacero contusa a una coscia con sospetto interessamento dell'arteria femorale.

L'uomo è stato soccorso da un medico che faceva parte della comitiva che è riuscito a tamponare un'emorragia importante oltre a chiamare i soccorsi.

L'operazione è apparsa immediatamente tempodipendente anche per il rischio ipotermia per cui la Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha immediatamente allertato l'eliambulanza 118 e una quindicina di tecnici a terra perché le condizioni meteorologiche apparivano avverse all'intervento con l'elicottero. In più gli impianti sciistici che arrivano in zona erano chiusi. Tuttavia, mentre le squadre del soccorso alpino con sci e pelli i foca stavano raggiungendo l'infortunato, l'eliambulanza 118 è riuscita a sbarcare l'equipe che ha stabilizzato il paziente e lo ha imbarcato sull'elicottero per l'ospedalizzazione.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Marzo 1923 l'Italia inizia la costruzione di quella che sarà la prima autostrada del mondo, la Milano-Laghi

Social

newFB newTwitter