Sondrio, 18 gennaio 2022   |  

Passerella sulle Cassandre comoda per residenti e attrattiva per i turisti

Notevole afflusso il sabato e la domenica per ammirare l'opera e scoprire una zona con grandi potenzialità

britz garden gd38220c80 640

Due mesi dopo l'inaugurazione e alla vigilia del lancio primaverile, la passerella sulle Cassandre è già stata promossa dalle persone che l'hanno ammirata e percorsa scoprendo scorci della Sondrio di sopra che non conoscevano. Una valorizzazione complessiva del territorio che unisce natura, cultura ed enogastronomia considerata la presenza di Castel Masegra, di vigneti e cantine vinicole. Per l'Amministrazione comunale si tratta di una sfida vinta.

≪Siamo soddisfatti dell'accoglienza ricevuta da un'opera nella quale crediamo molto - sottolinea il sindaco Marco Scaramellini -: Sondrio oggi può contare su un'attrattiva in grado di richiamare l'attenzione dei turisti che frequentano la valle. Sono molti quelli che si fermano in città proprio per la passerella: una situazione che ci sorprende in positivo ma solo nelle proporzioni, perché questo era l'obiettivo che ci eravamo posti quando l'abbiamo progettata. Vedere così tanta gente anche in questa stagione non era forse prevedibile: per Sondrio è una novità assoluta≫.

Negli ultimi tempi sono cresciute le richieste di informazioni sulla passerella e le visite al sito internet www.visitasondrio.it dal quale è possibile scaricare la brochure dedicata che illustra la passeggiata di 3,8 chilometri, denominata "Anello delle Cassandre", che si completa in circa un'ora e mezza, con salita da Gombaro verso Maioni e discesa da Ponchiera verso Castel Maestra, o viceversa. Chi l'ha attraversata non ha mancato di manifestare il proprio entusiasmo attraverso fotografie e video divulgati attraverso i social media, moltiplicando gli effetti della promozione.

La passerella è aperta il sabato e la domenica, dalle ore 9 alle ore 16.30, in attesa che si completino gli ultimi interventi: la posa della pavimentazione in resina e l'installazione dell'impianto di illuminazione. Nonostante le basse temperature invernali, con o senza sole, l'afflusso è ininterrotto e sono sempre di più le persone che scelgono di raggiungere la zona a piedi o in bicicletta, proprio come aveva auspicato l'Amministrazione comunale.

≪In queste prime settimane di apertura stiamo monitorando la situazione - spiega il sindaco Scaramellini - per valutare l'impatto dei visitatori su Mossini e Ponchiera che mai erano state raggiunte da un così alto numero di persone. Senza dimenticare che prima di tutto la passerella collega le due frazioni con indubbi vantaggi sulla vita quotidiana dei residenti: in pochi minuti si raggiungono parenti e amici sull'altro versante quando prima servivano un automezzo e una ventina di minuti per scendere da una parte e risalire dall'altra. Nei giorni immediatamente successivi all'inaugurazione eravamo subito intervenuti per mettere in sicurezza i pedoni e siamo pronti a varare nuovi provvedimenti per soddisfare le esigenze di chi vive nella zona e di chi la frequenta. Teniamo in seria considerazione le opinioni dei residenti e valutiamo con attenzione le proposte che hanno presentato per regolare i flussi. Constatare quanto la passerella sia apprezzata da gente proveniente da fuori città inorgoglisce noi come amministratori ma immagino faccia piacere anche ai sondriesi - conclude il sindaco Scaramellini -: nella Sondrio turistica che stiamo promuovendo questa opera rappresenta un tassello importante e consente di valorizzare la zona terrazzata e le frazioni che hanno un potenziale ancora inespresso≫.

A primavera, con le opere completate, in una situazione pandemica più tranquilla, verrà organizzato il lancio della passerella sulle Cassandre con i percorsi collegati: eventi, iniziative e speciali pacchetti turistici per favorire l'afflusso e la permanenza dei turisti a Sondrio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

6 Luglio 1885 Louis Pasteur testa con successo il suo vaccino contro la rabbia. Il paziente è Joseph Meister, un ragazzo morso da un cane rabbioso

Social

newFB newTwitter