Morbegno, 25 ottobre 2020   |  

Morbegno, Trofeo Vanoni, semplici regole di comportamento

Al fine di preservare la salute di tutte le persone che saranno presenti al 63° Trofeo Vanoni domenica 24 ottobre a Morbegno (SO), il Comune di Morbegno e il GS CSI Morbegno, occorre seguire precise regole di comportamento tra cui indossare le mascherine ed evitare assembramenti

covid 19 5628856 640

Al fine di preservare la salute di tutte le persone che saranno presenti al 63° Trofeo Vanoni domenica 25 Ottobre a Morbegno (SO), il Comune di Morbegno e il GS CSI Morbegno, confermando il regolare svolgimento della manifestazione secondo il dispositivo concordato con la Federazione Italiana di Atletica Leggera, ritengono opportuno ribadire alcune prescrizioni di fondamentale importanza per il pubblico:


• OBBLIGO di indossare sempre la mascherina
• OBBLIGO di osservare la distanza interpersonale di almeno 1 metro
• OBBLIGO di evitare assembramenti
Pur restando la manifestazione aperta al pubblico, si invita a limitare la presenza fisica e a distribuirsi lungo tutto il percorso di gara al fine di meglio rispettare le indicazioni di distanziamento.

I punti solitamente di maggior presenza di pubblico (via Vanoni, Cimacase, Tempietto, “salto”, Arzo), verranno chiusi qualora si presentassero situazioni di eccessivo affollamento. In particolare, al momento della partenza della prima frazione della gara femminile (ore 10.30) e maschile (ore 14.00), sarà temporaneamente interdetto l’accesso a via Vanoni e a via San Marco per permettere il transito dei soli atleti.

Ci si appella ancora una volta, con forza, al senso civico e alla responsabilità di ognuno e all’osservanza delle regole che sono ormai di uso quotidiano (mascherina, distanziamento, no assembramenti).

Ciò permetterà a tutti di vivere una bella giornata all’aria aperta all’insegna dello sport, del rispetto reciproco e in totale sicurezza. Sarà possibile seguire tutte le gare in diretta sui social del Trofeo Vanoni (Facebook e Instagram).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Gennaio 1564 il Concilio di Trento pubblica le sue conclusioni nel Catechismo Tridentino, stabilendo una distinzione tra cattolicesimo e protestantesimo

Social

newFB newTwitter