Milano, 25 ottobre 2019   |  

Milano ricorda don Carlo Gnocchi

Sono trascorsi dieci anni dalla beatificazione del padre dei mutilatini. Stamane, venerdì 25 Ottobre, l'Arcivescovo di Milano Mario Delpini ha celebrato una Santa Messa in occasione dell'anniversario della beatificazione

IMG 20191025 103234427 HDR

Stamane, venerdì 25 Ottobre, l'Arcivescovo di Milano Mario Delpini ha officiato la santa Messa al santuario dedicato al beato Don Carlo Gnocchi, per ricordare i dieci anni della sua beatificazione un' occasione per l'arcivescovo di Milano di visitare la struttura IRCCS “S. Maria Nascente” (via Capecelatro 66).

Presenti alla cerimonia gli Alpini ognuno con le loro insegne, pazienti, medici, personale e volontari. La Santa Messa è stata concelebrata dal presidente della Fondazione Don Vincenzo Barbante, il presidente onorario Monsignor Angelo Bazzari, il rettore del santuario don Maurizio Rivolta e i capellani di alcuni centri.

Dieci anni fa il 25 Ottobre 2009, Don Carlo Gnocchi fu beatificato con una cerimonia in piazza Duomo che richiamò numerosi fedeli. La prossima settimana, giovedì 31 Ottobre, la Fondazione incontrerà Papa Francesco con oltre 5 mila pellegrini tra i quali molti pazienti e loro familiari .

Don Carlo Gnocchi ricordato come il “papà dei mutilatini”, ancora oggi, rappresenta per migliaia di disabili e malati, colui che attraverso la riabilitazione è stato in grado di restituire alla società persone capaci di lavorare e produrre in maniera inclusiva. (Do.Sa.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newFB newTwitter