Milano , 20 aprile 2019   |  

Milano preghiere islamiche con amplificatore

"Forza e Coraggio" è un importante centro sportivo di Milano,tutti i venerdì dalle 12,30 fino a tardo pomeriggio i residenti, invece di sentire gli schiamazzi dei bambini impegnati nelle loro attività sportive, sono allietati dalle litanie in arabo dell’iman che per richiamare ancor di più l’attenzione usa un potente amplificatore.

IMG 0688 780x230

Riportiamo una nota dell'assessore alla sicurezza e immigrazione di Regione Lombardia Riccardo De Corato, riferito ad un centro sportivo situato a Milano in via Ripamonti.

"Forza e Coraggio" è un importante centro sportivo di Milano, sito in Via Gallura 8, zona Ripamonti. E' noto in città per i suoi corsi sportivi rivolti sia ai bambini, sia adulti. Da tempo i residenti frequentano al centro sportivo corsi di tennis, karate, scherma, pallavolo, ginnastica ritmica e artistica, kung fu ,atletica, box e calcio. Negli ultimi mesi, però, qualcosa è cambiato e l’idillio dei residenti sembra essersi dissolto. Il motivo è che il tendone della struttura viene affittato come centro di preghiera musulmana.

Tutti i venerdì dalle 12,30 fino a tardo pomeriggio i residenti, invece di sentire gli schiamazzi dei bambini impegnati nelle loro attività sportive, sono allietati dalle litanie in arabo dell’iman che per richiamare ancor di più l’attenzione usa un potente amplificatore. Ora c’è da domandarsi se sia lecito trasformare un centro sportivo in un luogo di preghiera, senza rispettare le più basilari norme di igiene, di sicurezza e quant’altro. Conclude Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e Assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Settembre 1578 a Torino viene portata la Sacra Sindone

Social

newFB newTwitter