Milano, 04 settembre 2019   |  

Milano marocchino forza posto di blocco e ferisce due agenti

Giovane 23enne manda in ospedale due agenti forzando un posto di blocco e corre contromano per scappare all'arresto

Posto di blocco e1548233001611

Corvetto un marocchino 23enne manda in ospedale due agenti forzando un posto di blocco in via dei Panigarola e sfrecciando in contromano per sfuggire all’arresto, sfonda la volante di Polizia che lo stava inseguendo.

In molte delle periferie, da San Siro a Villapizzone, da Piazza Abbiategrasso a Ponte Lambro, si continuano a registrare episodi gravissimi di violenza e crimine, senza che nessuno dell’amministrazione comunale muova un dito. «Dove sono le pattuglie della Polizia Locale che dovrebbero pattugliare le strade di notte? Perché non hanno ancora pianificato una strategia di contenimento di questi fenomeni criminali?» chiede l'assessore Riccardo De Corato.

L'assessore aggiunge «I residenti sono stufi, tanto che il primo cittadino era stato accolto nel Municipio 4 con frasi di disappunto gridate dai residenti esasperati e con proteste degli stessi per l’immobilismo della Giunta. Ma il sindaco pensa di poter risolvere tutti i problemi, che caratterizzano principalmente le periferie, legate alla sicurezza e all’immigrazione con delle passeggiate? Servono delle soluzioni ed interventi concreti. I cittadini che, dopo anni di segnalazioni, sono costretti a vivere nel degrado e nell’insicurezza sono esausti» conclude l'assessore di Regione Lombardia

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Ottobre 1956 migliaia di dimostranti ungheresi protestano contro le influenze e l'occupazione sovietica della loro nazione (la Rivoluzione ungherese verrà stroncata il 4 Novembre)

Social

newFB newTwitter