Sondrio , 14 marzo 2019   |  

Lombardia e Italia sempre più digitali

Tra e – commerce, software, servizi e portali web A Milano 13 mila imprese e 97 mila addetti Prime in regione Brescia, Bergamo, Monza Brianza e Varese In Italia prime Roma, Milano, Napoli, Torino, Brescia, Bari

ok

Crescono le imprese del digitale in Lombardia, 24 mila, +4% in un anno e oltre +15% in cinque, con 131 mila addetti con oltre 20 miliardi di valore della produzione, secondo i dati al 2018 della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi per l’anno 2018, 2017 e 2013. Seguono tecnologie e servizi digitali tra e-commerce, produzione software e portali web. In Italia sono 115 mila le imprese, +4% in un anno e + 15% in cinque. Hanno 420 mila addetti e un giro d’affari di oltre 50 miliardi di euro.

Digital Day in Camera di commercio. Incontro “Appuntamento con l'innovazione: come digitalizzare la tua impresa”, in Camera di commercio,  giovedì 14 Marzo dalle 9,30 alle 18 e 30 a palazzo Turati in via Meravigli 9b, nell’ambito della Digital Week. Tra i temi: GDPR, Cybersecurity, Identità digitale SPID, Firma digitale, Conservazione dei Libri sociali, Social Media Marketing, Fatturazione elettronica. Ore 9:30 - 11:45 convegno. Ore 12:00 - 16:10, la pratica in tre sessioni con tre workshop a scelta. Ore 16.30 - 18:30 incontro dedicato alle start up. Partecipazione previa presentazione del proprio progetto al Tavolo Giovani. Tutto il giorno, ai “corner”: SPID con firma digitale e cassetto digitale dell'imprenditore, PID – Punto Impresa Digitale e Tavolo Giovani.

Ha dichiarato Paola Generali, consigliere della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi: “Promuoviamo questo incontro operativo per favorire l’innovazione essenziale per rendere competitive le nostre imprese sia a livello nazionale che internazionale”.

Italia. 19 mila le imprese specializzate in e-commerce per un totale di 29 mila addetti. In 9 mila seguono le reti internet e le telecomunicazioni con 14 mila addetti. Sono in 45 mila nel software e consulenza informatica con 270 mila addetti. Si aggiungono 42 mila tra elaborazione dati e portali web con 108 mila addetti. Prime in Italia per imprese: Roma e Milano con 13 mila (Roma +4% in un anno, +21% in cinque, Milano +5% e +19%), Napoli con 6 mila (+7% e +28%), Torino con 5 mila (+2% e +8%), Brescia con 3 mila (+4% e +13%), Bari, Firenze e Bologna, Padova, Bergamo e Monza con oltre 2 mila, Salerno e Palermo con circa 2 mila.

Lombardia. 4 mila le imprese specializzate in e-commerce per un totale di 7 mila addetti. In quasi 2 mila seguono le reti internet e le telecomunicazioni con oltre 2 mila addetti. Sono in 11 mila nel software e consulenza informatica con 93 mila addetti. Si aggiungono 8 mila tra elaborazione dati e portali web con 29 mila addetti.

Milano è prima per imprese (13 mila) e addetti (97 mila). Per numero di imprese e addetti vengono poi Brescia con quasi 3 mila imprese e 8 mila addetti, Bergamo e Monza e Brianza con duemila imprese e 5 mila addetti, Varese con oltre mille imprese e 4 mila addetti. Trainano la crescita regionale nell’ultimo anno per le imprese Cremona, +7% e Milano, +5% e per addetti Milano con 97 mila, Bergamo e Brescia, +8%.

Il percorso di digitalizzazione delle micro piccole e medie imprese messo a punto dal PID della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi prevede misure gratuite e diversificate per accrescere la competitività, a partire da un supporto negli investimenti, nella digitalizzazione dei processi produttivi, nella valorizzazione della produttività e nello sviluppo di nuovi prodotti, grazie all’erogazione di contributi. Grazie al PID, le imprese del territorio possono richiedere un accompagnamento nella individuazione di partner commerciali, scientifici e tecnologici e un orientamento verso gli altri partner della rete nazionale, i Digital Innovation Hub e i Competence Centre 4.0. Per maggiori informazioni vai al sito Punto Impresa Digitale.

Complessivamente la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi tra il 2017 e il 2018 ha destinato circa 4,7 milioni di Euro alla trasformazione digitale delle imprese attraverso i bandi “Voucher Digitali I4.0 2017” e “Voucher Digitali I4.0 2018” e il Bando “Per lo sviluppo di progetti di innovazione tecnologica 4.0 promossi da imprese Start Up”.

Stando all’analisi condotta dal Punto Impresa Digitale dell’ente camerale sulle 341 domande pervenute per il Bando Voucher Digitali I4.0 2018, la tecnologia più richiesta dalle imprese è il cloud (29%) seguita dai sistemi di e-commerce (25,2%). La maggioranza delle imprese che ha richiesto un contributo per le tecnologie 4.0 è nata dopo il 2000 (67,7%) e più dell’80% ha un’ottima solidità patrimoniale. Nuove risorse a supporto dei processi di digitalizzazione saranno messe a disposizione delle imprese da parte della Camera di commercio anche per il 2019, tramite i bandi di contributo che partiranno nelle prossime settimane

√ Assessment gratuito per le imprese SELFI4.0 è il test di autovalutazione messo a punto dalle Camere di commercio per scoprire il livello di maturità digitale della propria impresa. Il questionario, accessibile dal portale nazionale del Punto Impresa Digitale, è articolato su 8 aree tematiche; al temine della compilazione ciascuna impresa potrà ottenere una fotografia del grado di maturità 4.0 (esordiente, apprendista, specialista, esperto o campione del digitale) e ricevere un report completo comprensivo delle indicazioni sintetiche per migliorare il proprio livello di maturità digitale.

Per richiedere assistenza gratuita, informazioni sui bandi in corso, assessment guidato per valutare la maturità digitale della tua impresa e indicazioni sui percorsi di digitalizzazione in chiave Impresa 4.0 è possibile rivolgersi ai Digital Promoters del Punto impresa Digitale di Milano Monza Brianza Lodi e fissare un appuntamento online. Per le imprese che si sono già fatte un SELFI4.0 è possibile richiedere lo Zoom, per un'analisi più approfondita dei fabbisogni digitali e valutare percorsi di attività e investimento. Vai qui per Info.

Eventi e formazione gratuita per le imprese Per aumentare la conoscenza delle tecnologie abilitanti 4.0, gli incentivi offerti e per cogliere tutte le opportunità messe a disposizione di imprenditori e dipendenti di aziende con sede legale e/o operativa nei tre territori un palinsesto di eventi e incontri formativi: focus su export digitale, seminari divulgativi su Impresa 4.0, focus formativi per settori di attività, incontri e tavoli tematici sulle tecnologie abilitanti 4.0.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Marzo 1923 l'Italia inizia la costruzione di quella che sarà la prima autostrada del mondo, la Milano-Laghi

Social

newFB newTwitter