Sondrio , 09 aprile 2019   |  

Lombardia al via il bando per taser

Domande dal 23 Aprile, acquistabili anche droni e body cam

Connect Robotics Delivery Drone

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, ha approvato una delibera per l'assegnazione di finanziamenti finalizzati all'acquisto di dotazioni strumentali per la Polizia locale. Sono stati stanziati di 2.300.000 euro: 800.000 per i progetti presentati dai Comuni in forma singola e 1.500.000 destinati a progetti presentati da Enti associati, Comunità Montane e Unioni di Comuni.

Regione Lombardia vuole promuovere la realizzazione di progetti finalizzati a sviluppare politiche di sicurezza urbana, prevenire e contenere fenomeni di disagio sociale ed in particolare potenziare gli strumenti delle Polizie locali.

I 2,3 milioni di euro sono destinati ai Comuni singoli, con almeno 10.000 abitanti, le Comunità Montane e Unioni di Comuni, con almeno 10.000 abitanti, associati per tutte le funzioni di polizia locale, gli enti associati con popolazione di almeno 10.000 abitanti in  convenzione per tutte le funzioni di polizia locale. E' previsto l'acquisto di biciclette elettriche, droni, dotazioni digitali, radio portatili, metal detector portatili, defibrillatori, dashcam e bodycam.

«In settimana sarà pubblicato il relativo bando - ha evidenziato l'assessore. I Comuni e gli altri enti potranno presentare le domande dal 23 Aprile al 16 maggio. Nei prossimi giorni - ha concluso l'assessore regionale - approveremo una ulteriore delibera relativa alla sicurezza urbana. Attraverso questo avviso sarà possibile per gli enti locali acquistare i taser ed i giubbotti anti taglio ed anti proiettili».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newFB newTwitter