Sondrio, 19 giugno 2023   |  

La tiara e la loggia

di Donatella Salambat

La lotta della Massoneria contro la chiesa

tiara

Mons. Nicola Bux da sempre attento ai cambiamenti che sono in atto nella Chiesa, senza sottrarsi a continue domande sul rinnovamento del mondo cattolico, non poteva esimersi dal scrivere la prefazione al libro “La tiara e la loggia” edizioni Fede&Cultura, autore Gaetano Masciullo.

Mons. Bux sacerdote dell’Arcidiocesi di Bari e Bitonto scrive nella prefazione “di individuare nell’ itinerario del dottor Masciullo che il cristianesimo è un movimento verso la verità e quindi occorre sostenerlo e difenderlo ad ogni costo”.

Il libro del dott. Masciullo, classe 1993, laureato in Filosofia a Lugano, giornalista freelance, collabora con la rivista “Storia Libera”. Con la casa editrice Fede&Cultura è già al suo secondo libro. In "La tiara e la loggia" ha realizzato una complessa ricerca della Massoneria in campo storico descrivendo gli obiettivi che si prefigge.

Il volume di 280 pagine è un viaggio itinerante nel mondo della Massoneria che spinge il lettore a farsi domande ma anche a trovare risposte.

L’autore cerca di dare definizione a cosa è la Massoneria? Che cos'è la Gnosi? Cos'è la spiritualità dei Rosacroce? C'è un legame tra Massoneria e Protestantesimo?

Domande che molte persone comuni non si pongono, ma per il momento storico che stiamo vivendo, sono fondamentali per capire cosa sia veramente la Massoneria e quanto ha influito e influirà nel nostro futuro.

Gaetano Masciullo ha condotto un’attenta ricerca dalle origini della Massoneria compiendo un viaggio e approfondendo aspetti ai quali le persone comuni hanno recentemente letto notizie sui giornali, visto video su Facebook, non riuscendo a capire cosa sia vero o falso.

L’autore ha tratteggiato un percorso che arriva da un passato lontano ma che è ancora molto vivo nella società attuale spiegando nel modo più semplice possibile un fenomeno complesso come la Massoneria.

Il volume è diviso in due parti. La prima parte spiega la struttura interna della massoneria, i rituali, l’ obbedienza e la filosofia legata all’esoterismo, all’occultismo e al gnosticismo.

La seconda parte le metodologie con le quali la Massoneria cerca di manipolare il linguaggio, le menti, per controllare l’intera società. Il progetto è quello di creare disordine per realizzare un nuovo ordine.

Il confronto o meglio scontro è a livello politico e religioso. Soprattutto nel secondo ambito si assiste ad una penetrazione nel mondo cattolico per cercare di piegare coloro che con una coraggiosa resistenza si oppongono al pensiero dominante.

Viviamo in un tempo inquietante, passiamo da un’emergenza all’altra. Dalla pandemia, alla crisi idrogeologica, paure che spingono le persone a non pensare e a sottomettersi a continue regole.

L’umanità assiste a continui cambiamenti e assiste impotente ai conflitti come quello tra la Russia e l’Ucraina, il colosso cinese conquista il mondo senza l’uso di armi ma occupando i mercati e comprandosi poco a poco l’Africa mentre gli Stati Uniti si ergono a paladini dell’umanità facendo passare l’idea di essere gli unici difensori della democrazia.

Questo libro così magistralmente scritto attraversa le diverse epoche fino a giungere a i giorni nostri mostrando quanto il potere massonico sia presente e come la sua azione sia continuamente volta contro la Chiesa.

La massoneria ha un’idea di progetto globale non si limita ad invadere e inquinare le menti nel mondo economico, politico e religioso ma avrà interesse ad occupare il mondo della salute, dell’alimentazione, e della procreazione.

Il volume verso la fine traccia un quadro ben preciso sui legami tra Massoneria e socialismo, una fotografia dell’Italia ai tempi di Benito Mussolini.

Un libro che cerca di chiarire e lasciare spazio a verità che spesso sono oscurate da teorie complottistiche che spesso appaiono nel mondo del web e aggiungono incomprensione facendo passare temi storici importanti in secondo piano nascondendo la vera natura della Massoneria impegnata in una lotta continua contro la Chiesa cattolica e tale conflitto oggi è più che mai vivo.

(La tiara e la loggia - autore Gaetano Masciullo - editore Fede&Cultura - 22.00 euro)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Febbraio 1931 viene varata la Amerigo Vespucci, tuttora in servizio, ed utilizzata per l'addestramento degli allievi dell'Accademia Navale di Livorno.

Social

newFB newTwitter