Sondrio , 06 dicembre 2018   |  

Italia-Svizzera: il mercato del lavoro oltre la crisi

Programma Interreg Italia Svizzera 2014/2020, mobilità e valichi, oltre a crisi di Campione d'Italia e monitoraggio dei tavoli tematici.

interreg italia svizzera 550668.610x431

Mercato del lavoro, Programma Interreg Italia Svizzera 2014/2020, mobilità e valichi, oltre a crisi di Campione d'Italia e monitoraggio dei tavoli tematici. Sono questi i principali temi affrontati oggi a Mezzana, nel Cantone Ticino, dall'Ufficio presidenziale e dal Comitato direttivo della Comunità di lavoro Regio Insubrica, che ricopre il territorio a cavallo del confine di stato tra Italia e Svizzera e coinvolge il Canton Ticino, le Province di Como, Lecco, Novara, Varese e del Verbano-Cusio-Ossola, a cui ha preso parte l'assessore regionale agli Enti locali e Montagna, con delega ai rapporti con la Svizzera Massimo Sertori.

Nello specifico, durante l'incontro, presieduto dal consigliere di Stato del Cantone Ticino Norman Gobbi, - e a cui hanno partecipato il presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola Arturo Lincio, in rappresentanza della Regione Piemonte, il presidente della Provincia di Como Fiorenzo Bongiasca e il vice presidente della Provincia di Varese Alessandro Fagioli - l'Ufficio presidenziale e il Comitato Direttivo della Regio Insubrica si sono reciprocamente aggiornati sui temi di maggiore attualità e rilevanza per il territorio, come, per quanto riguarda la mobilità, le Strade statali 34 del Lago Maggiore e 337 della Valle Vigezzo, oltre alla questione della sicurezza dei valichi di frontiera e del trasferimento delle salme a livello transfrontaliero, sino alle attività dei tavoli tecnici tematici, quali le 'Giornate Insubriche del Verde Pulito', gli 'Inerti', il 'Turismo', la 'Protezione Civile', gli 'Ordini degli ingegneri e degli architetti della Regio Insubrica' e la 'Qualità delle acque' e alla riattivazione del tavolo 'Enti Locali' con la partecipazione a tutti i Comuni membri della Regio Insubrica e a quella del gruppo mobilità.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Maggio 1536 Anna Bolena, la seconda moglie di Enrico VIII d'Inghilterra, viene decapitata con la falsa accusa di adulterio

Social

newFB newTwitter