Sondrio , 19 luglio 2019   |  

Incontro a Roma per discutere di province

Instabilità istituzionale e finanziaria, per andare oltre la Riforma Delrio e restituire certezza ad amministratori e cittadini tema su cui si focalizzeranno le giornata di approfondimento di giovedì 18 e venerdì 19 Luglio, organizzata a Roma da UPI (Unione Province D’Italia)

C 109 meteoCitta 4 upiFoto

Una fotografia del caos attuale in cui versano le Province dopo anni di instabilità istituzionale e finanziaria, per andare oltre la Riforma Delrio e restituire certezza ad amministratori e cittadini.

Questo il tema su cui si é focalizzata la giornata di approfondimento di giovedì 18 Luglio, organizzata a Roma da UPI (Unione Province D’Italia) e alla quale ha partecipato l’assessore di Regione Lombardia con delega a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori, insieme al Sottosegretario al Ministero dell’Interno, Stefano Candiani e al Ministro agli Affari Regionali, Erika Stefani. 

Per Sertori é necessario un processo di riforma che rimetta in moto le Province e dia forza al loro esecutivo: «Noi siamo pronti. Attraverso infatti il Tavolo nazionale coordinato dal Sottosegretario Stefano Candiani, al quale partecipo in rappresentanza di Regione Lombardia, stiamo lavorando per definire le linee guida per la gestione de il rilancio di tutti gli Enti locali. Prima Ricostruiamo le Province e prima potremo garantire la giusta rappresentanza ai territori, mettendoli finalmente nella condizione di essere amministrati», conclude Sertori.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

2 Giugno 1946 con un referendum istituzionale gli italiani decidono di trasformare l'Italia da monarchia a repubblica (12.717.923 voti contro 10.719.284). Dopo questo referendum il Re d'Italia Umberto II di Savoia lascia il Paese

Social

newFB newTwitter