Milano, 12 aprile 2022   |  

Incontriamo Ottavio Missoni

L’affollato incontro si è svolto il 29 marzo nel prestigioso showroom Missoni, generosamente offerto per l’occasione al Comitato Anvgd di Milano dalla famiglia Missoni.

missoni milano1 830x553

Anna Maria Crasti - Vicepresidente del Comitato provinciale di Milano dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. «Grazie all’iniziativa MILANO E’ MEMORIA, il Comitato provinciale di Milano dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia ha potuto celebrare il grande Esule Ottavio Missoni, nato a Ragusa e vissuto a Zara e poi in Italia.

L’affollato incontro si è svolto il 29 marzo nel prestigioso showroom Missoni, generosamente offerto per l’occasione al Comitato Anvgd di Milano dalla famiglia Missoni.

Era presente l’assessora allo Sviluppo Economico e delle Politiche del Lavoro del Comune di Milano Alessia Cappello, online il presidente nazionale ANVGD Renzo Codarin.

Il giornalista Matteo Carnieletto è stato l’equilibrato moderatore dell’incontro che ha saputo bilanciare i tempi dei molti interventi previsti con grande maestria.

Infatti i relatori sono stati numerosi; i loro interventi, colmi di affetto nei confronti dell’amico Ottavio Missoni, hanno suscitato nei presenti commozione e sorrisi risvegliando antichi ricordi.

A parlare di Ottavio sono intervenuti quali amici relatori Toni Concina, presidente ADIM-LCZE, lo storico Marino Micich di ascendenze zaratine, Franco Luxardo, presidente emerito ADIM-LCZE, Fulvio Scaparro, psicoterapeuta e grande amico, Mariuccia Casadio, giornalista, Bruno Pizzul giornalista sportivo, Bruno Poserina atleta, Adriana Ivanov zaratina.

Gli invitati, tutti quelli che l’emergenza permetteva, rappresentavano il mondo amato da Ottavio Missoni: amici nella cultura, nello sport, nell’arte, nelle cene, nella sua lunga vita.

Tutti, proprio tutti i relatori hanno contribuito al grande successo dell’evento, che ha avuto la freschezza e l’immediatezza che mio marito Claudio ed io desideravamo e speravamo avesse.

Freschezza e immediatezza che si riscontrano nel bellissimo video prodotto dal giovane Simone Pontini.

Ho avuto l’onore di trarre le conclusioni: brevissime.

Ricordando e onorando Ottavio Missoni abbiamo ricordato e onorato i 350.000 sconosciuti compagni di quel nostro doloroso viaggio: l’esilio.

Rosita, Angela e Luca Missoni hanno fortemente sostenuto l’iniziativa, subito, dal primo momento in cui gliel’abbiamo proposta, con grande cuore e abbondanza di mezzi tecnologici messi a disposizione.

L’incontro è finito in grande allegria, con uno splendido rinfresco offerto dalla famiglia Missoni, durante il quale abbiamo gustato i cibi che contraddistinguono la nostra cultura culinaria piena di riferimenti alle nostre radici.» (fonte coordinamentoadriatico.it)

L’evento può essere visto sul canale YouTube ANVGD Comitato di Milano.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

6 Luglio 1885 Louis Pasteur testa con successo il suo vaccino contro la rabbia. Il paziente è Joseph Meister, un ragazzo morso da un cane rabbioso

Social

newFB newTwitter