Sondrio , 11 gennaio 2017   |  

Incentivi per commercio internazionale

Con il cofinanziamento del "Por Fesr 2014-2020", la Regione Lombardia ha aperto il bando che concede incentivi per sostenere progetti di promozione dell'export di micro e P Medie Impresei

commercio estero export in crescita in agosto surplus a 25 miliardi

Con il cofinanziamento del "Por Fesr 2014-2020", la Regione Lombardia ha aperto il bando che concede incentivi per sostenere progetti di promozione dell'export di micro e Pmi singole e delle reti, operanti nel settori manifatturiero, costruzioni e servizi alle imprese, per svilupparsi e consolidarsi nei mercati target attraverso l'adozione di modelli di business. Disponibili 4 mln per l'acquisto di servizi per la promozione dell'export, dell'impresa o della rete sui mercati esteri, per partecipare a fiere internazionali in Italia o all'estero.


Agevolazioni in regime de minimis e contributo fisso di 8mila euro per una spesa ammissibile di almeno 13mila euro per acquisizione di servizi per la promozione dell'export erogati da Export business manager. Per una spesa aggiuntiva di almeno 5mila euro per l'acquisto degli altri servizi o per la partecipazione a fiere contributo aggiuntivo a fondo perduto per un importo fisso di 2.000 euro. Domanda, tramite il sistema informativo regionale SiAge raggiungibile su "www.siage.regione.lombardia.it", i cui termini, aperti dalle ore 15:00 del 10 gennaio 2017, si chiuderanno con l'esaurimento delle risorse disponibili.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Maggio 1930 lo statunitense Richard Drew inventa il nastro adesivo.

Social

newFB newTwitter