Tirano , 31 marzo 2020   |  

Il Comune di Tirano vicino alle persone più fragili

Nei prossimi giorni le persone con più di 70 anni saranno raggiunte telefonicamente da una dipendente del Comune, Sonia Aprile, per un primo contatto di presenza e vicinanza e per informarle sui servizi offerti dal Comune e raccogliere eventuali richieste

TiranoBerninabahn04

L’Amministrazione comunale di Tirano, nell’ambito delle attività del COC Centro Operativo Comunale istituito con decreto del Sindaco n.2/2020 per fare fronte all'emergenza Coronavirus, avvia un nuovo intervento per essere più vicina ai tiranesi e alle tiranesi che non sono sui social e rischiano un maggiore isolamento.

Nei prossimi giorni le persone con più di 70 anni saranno raggiunte telefonicamente da una dipendente del Comune, Sonia Aprile, per un primo contatto di presenza e vicinanza e per informarle sui servizi offerti dal Comune e raccogliere eventuali richieste sopraggiunte come farmaci, beni di prima necessità ma anche bisogni di ascolto che possono insorgere in questo periodo di isolamento forzato.

Per evitare abusi e truffe agli anziani, l’Amministrazione precisa che l'iniziativa si svolgerà unicamente per via telefonica.
Qualora dalle telefonate emergeranno situazioni di bisogno, saranno coinvolte le operatrici di Sbrighes! che attiveranno i necessari interventi con la Protezione Civile o se necessario avvalendosi anche di un team di psicologi, e integrandosi con i Servizi Sociali del territorio tiranese.

Gli anziani che non sono stati raggiunti telefonicamente e le persone che vogliono segnalare eventuali conoscenti soli, possono telefonare ai numeri attivi di “Chiama Sbrighes!”

L’Amministrazione comunale ricorda che, in questo momento difficile e regolato da un necessario quanto doloroso “distanziamento sociale”, l’azione solidale di ogni cittadino è un’azione importante e di grande utilità per l’intera comunità.

Contatti delle operatrici del servizio “Chiama Sbrighes!” del Comune di Tirano:
Silvia Togno 349-5939585
Cecilia Osmetti 348-7563139
Giulia Setti 348-3030683
Stefania Flematti 348-9278914
Deborah Occhi 345-0288485
Jessica Armanasco 3290499559

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

6 Giugno 1861  Camillo Benso Conte di Cavour muore a Torino

Social

newFB newTwitter