Tirano, 30 luglio 2020   |  
Società   |  Cronaca

È morto Bruno Ciapponi Landi

Il presidente della “Società Storica Valtellinese” lascia la moglie Delia e le figlie Isabella e Daniela. Nato a Sondrio nel 1945 risiedeva a Tirano.

Brunobcl

Bruno Ciapponi Landi

Si è spento oggi, dopo una breve malattia, Bruno Ciapponi Landi, dal novembre 2018, presidente della “Società Storica Valtellinese”. Era nato a Sondrio nel 1945, ma risiedeva con la famiglia a Tirano. Lascia la moglie Delia e le figlie Isabella e Daniela. Volto e nome notissimo in provincia (e non solo), fu acuto ricercatore di storia locale oltre che condirettore e consigliere delegato all’Idevv (Istituto di dialettologia e di etnografia valtellinese e valchiavennasca).

A Ciapponi Landi si deve la fondazione del “Museo etnografico tiranese”, struttura che ha diretto e implementato congiuntamente al “Parco archeologico delle incisioni rupestri” nell’omonimo borgo. Fu pure curatore dell’Archivio del padre servita Camillo de Piaz.

Intensissima la sua attività giornalistica, in specie in campo culturale, anche attraverso il suo sito www.brunociapponilandi.it

La Comunità valtellinese e valchiavennasca si sentono partecipi del lutto che le ha private di un concittadino illustre. (Mi.Bar.)

 

 

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Settembre 1540 l'Ordine dei Gesuiti riceve il proprio statuto da Papa Paolo III

Social

newFB newTwitter