Ponte in Valtellina, 17 novembre 2016   |  

Due piloti a confronto in una serata a favore dei terremotati

Aaron Durogati e Maurizio Folini protagonisti in un “momento” speciale: tra il Cielo e l’Aria … il loro ambiente naturale.

Foto JuriBa Folini 1

Sabato 26 novembre 2016 presso il cine - auditorium “Vittoria” di Ponte in Valtellina, con inizio alle ore 21, serata ad alto contenuto di “forti emozioni” con Maurizio Folini, il noto pilota di elicottero valtellinese che detiene il record di salvataggio in quota più elevato (oltre 7000 metri) a livello internazionale e il giovane Aaron Durogati, campionissimo di “paraglider”, ovvero di parapendio, di origini altoatesine ed appartenente al team Redbull, oltre che testimonial di Salewa. 

Se di Folini sappiamo “quasi” tutto … di Durogati possiamo sottolineare che si avvicina al parapendio a 6 anni in tandem con suo padre e a 15 inizia a volare da solo. Da allora affianca la sua passione per il volo alle gare di sci, altra attività sportiva che pratica fin dalla tenera età e da allora ce la “mette” tutta per raggiungere il suo più grande desiderio: quello di entrare nella lista dei migliori piloti di parapendio del mondo e competere nella World Cup. Infatti, nel 2012, a soli 26 anni, vince la sua prima Coppa del Mondo e questo è il momento più emozionante della sua vita. 

La sua passione per il parapendio lo spinge a prepararsi  per due anni di fila in occasione della Red Bull X-Alps 2013 (gara di endurance cross-country che unisce il parapendio alla corsa) e dove è stato uno dei tre italiani a partecipare (32 in totale), classificandosi al settimo posto. Innamorato delle montagne intorno a Merano, sua terra di origine e sua città natale, è molto legato ai suoi genitori; il suo più grande obiettivo è quello di diventare il migliore nella sua specialità, mettendo al “primo posto” il divertimento! 

La serata di Ponte sarà un’occasione di “confronto” tra i due “piloti”, ovvero Folini di elicottero e Durogati di parapendio che verrà descritta - nella sua interezza - dal tema dell’incontro: “Tra il Cielo e l’Aria – il loro ambiente naturale”! Un appuntamento imperdibile per “sognare” ad occhi aperti. Il tutto organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Ponte in Valtellina (ingresso libero ed il ricavato della serata verrà devoluto – tramite lo stesso comune – alle popolazioni terremotate del Centro Italia) e l’ANA, ovvero l’Associazione Nazionale Alpini - sezione Valtellinese (gruppo di Ponte in Valtellina). Non da ultimo perché meno importante, la serata sarà anche l’anniversario del primo “lustro” (cinque anni: 2011 - 2016) di attività e di apertura dello show room “Salewa Store Sondrio” (Chiuro) di Luciano Baruta (uno degli sponsor), noto imprenditore valtellinese con la passione profonda per la montagna e di tutte quelle attività outdoor praticate all’aria aperta ed in particolare nel mondo “montanaro”; presentatore & moderatore il noto speaker sportivo valtellinese, Silvio Mevio. 

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Novembre 1963 omicidio del presidente degli Stati Uniti, John F. Kennedy. Il presunto assassino Lee Harvey Oswald viene ucciso a colpi di pistola da Jack Ruby, a Dallas, in diretta televisiva poche ore dopo l'arresto.

Social

newFB newTwitter