Sondrio , 05 settembre 2017   |  

Il canoista valtellinese, Dell'Agostino, intramontabile

Il canoista azzurro valtellinese ottiene il titolo di Campione Italiano C1 Senior alle gare svoltesi nel fine settimana a Pescantina, in provincia di Verona, sulle acque dell’Adige.

giorgio

Una vittoria che non solo conferma l’ottima forma del campione cresciuto sull’ Adda e portacolori dell’ Addavì ASD, ma che getta le basi per il Mondiale  in programma a fine mese in Francia, che si preannuncia carico di promesse. Sabato 2 e domenica 3 Settembre, nella gara nazionale in programma in Veneto,  Dell’Agostino si è aggiudicato il secondo gradino del podio, subito dietro a Mattia Quintarelli, antagonista e compagno con il quale si è aggiudicato pure il bronzo nella categoria C2 Senior.

L’estate 2017, fa dimenticare a Giorgio le grosse difficoltà dello scorso anno quando, complice un virus resistente, l’atleta fluviale più medagliato in assoluto nella storia delle discipline d’acqua in Valtellina, strappò con i denti risultati comunque più che lusinghieri finendo una faticosa stagione agonistica al terzo posto nella classifica generale di Coppa del Mondo.

La passione e la tenacia che contraddistinguono Giorgio, nel fine settimana appena trascorso,  a Pescantina  ha conquistato il titolo di Campione Italiano C1 Master davanti al compagno di squadra Mauro Ciullo, vicecampione di categoria, insieme, i due atleti valtellinesi dell ’Addavì, hanno inoltre centrato l’oro nella categoria C2 godendosi anche l’enorme soddisfazione di un bronzo nella C1 a squadre senior insieme a Giorgio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newFB newTwitter