Sondrio, 28 agosto 2019   |  

Cleopatra – la regina che sfidò Roma e conquistò l'eternità

di Donatella Salambat

L'ultima regina d'Egitto in una biografia di Alberto Angela che svela particolari a molti ancora oggi sconosciuti

Cleopatra

Alberto Angela autore del libro “Cleopatra – la regina che sfidò Roma e conquistò l'eternità” edito da Harper Collins descrive le vicende storiche dell'ultima regina d'Egitto “Cleopatra”.

Nelle 446 pagine l'autore descrive minuziosamente il ritratto di una donna intelligente, abile, scaltra , carismatica che ha saputo conquistare i due uomini più importanti della storia Giulio Cesare e Marco Antonio.

Il libro è un ritratto dell'ultima regina d'Egitto, una figura storica poco conosciuta per la scarsità di dati che la storia ha conservato, ancora oggi la sua tomba non è stata rinvenuta. Alberto Angela riporta nel libro particolari su Cleopatra che molti ignoravano come il fatto che non era di origine egiziane, ma le sue radici erano greco-macedoni.

Il figlio avuto da Giulio Cesare, venne ucciso a 18 anni da Ottaviano in seguito ad un tranello ordito dal suo precettore. La storia d'amore tra Cleopatra e Marco Antonio, raccontata in moltissime pellicole cinematografiche la più famosa quella in cui Elisabeth Taylor interpretò Cleopatra e Richard Burton Marco Antonio, durò ben undici anni e da questa relazione nacquero ben tre figli che vennero allevati dall'ultima moglie di Marco Antonio Ottavia sorella di Ottaviano l'acerrimo nemico di Marco Antonio e cerca anche di fare chiarezza sugli ultimi attimi di vita della regina e sulla sua morte ancora oggi avvolta nel mistero. La morte di Cleopatra in molte pellicole cinematografiche avviene per mezzo del morso di un aspide, nel libro si da per certo che ingurgitò un veleno probabilmente fornitogli dal suo medico personale.

Cleopatra è descritta come una donna capace di influenzare come poche il corso della storia, una donna non solo sensuale, un clichè molto riduttivo, abilissima a creare alleanze politiche e convenienze finanziarie capace di gestire giochi di potere ad altissimo livello sullo scacchiere internazionale dell'epoca.
Il libro è una riscostruzione fedele di quegli eventi che portarono all'uccisione di Giulio Cesare, fino alla morte di Marco Antonio e Cleopatra e alla nascita dell'impero di Augusto.

Un libro che si legge con estrema facilità nonostante l'argomento storico possa essere complesso. Il lettore ha la sensazione, sfogliando le pagine del libro, di immergersi in un documentario dove l'autore attraverso fonti storiche ha saputo descrivere in modo accurato Roma, le banchine dell'esotico porto di Alessandria d'Egitto, il palazzo Reale di Cleopatra, gli odori e i colori di cui l'Egitto era permeato, usi e costumi dell'epoca, alla scoperta di persone e storie, raccontando con precisione le sanguinose battaglie e le atrocità perpetrate sui campi di battaglia.

L'ultima regina d'Egitto è un viaggio affascinante tra occidente e oriente, che permette al lettore di vedere Cleopatra sotto una nuova luce. Una donna intelligente e carismatica che è vissuta in un epoca ricca di contraddizioni, intrighi e guerre.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Novembre 2005  Angela Merkel è il nuovo cancelliere della Repubblica Federale Tedesca, prima donna a ricoprire questa carica in Germania

Social

newFB newTwitter