Sondrio, 09 maggio 2019   |  
Economia   |  Cronaca

BPS: solidità del business confermato nel primo trimestre

L'utile netto consolidato è di 34,9 milioni di euro. Diminuiscono i crediti deteriorati lordi mentre cresce il numero dei dipendenti: 39 assunti in più dal 1 Gennaio

quashufagagaf

Il Consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Sondrio, ha esaminato e approvato oggi giovedì 9 Maggio il resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo 2019. Questi, in sintesi, i positivi dati di bilancio (sotto il documento integrale).

L'utile netto consolidato è pari a € 34,9 milioni (-18,5%) e risente in misura significativa dei contributi finalizzati alla stabilizzazione del sistema bancario, pari nel trimestre a 21 milioni di euro lordi, al netto dei quali il risultato di periodo si sarebbe attestato a circa 50 milioni di euro.

Particolarmente positivo, grazie alla buona performance dei mercati, il risultato consuntivo proveniente dall'attività complessiva in titoli.La redditività del capitale (ROE), su base annua, si posiziona al 5,2%.

Il margine di intermediazione, grazie alla positiva dinamica dei mercati, si incrementa passando dai 211,3 milioni di euro del primo trimestre 2018 ai 226,8 milioni di euro del periodo di riferimento (+7,3%). Confermata la tradizionale vicinanza alla clientela e alle comunità di riferimento: famiglie e imprese hanno beneficiato, da inizio anno, di nuove erogazioni per circa un miliardo.

La raccolta diretta ammonta a € 30.496 milioni rispetto ai 31.063 milioni di euro di fine 2018 (-1,8%); quella indiretta si attesta a € 31.541 milioni rispetto ai 30.182 milioni di euro del periodo di confronto (+4,5%). La raccolta assicurativa ammonta a € 1.447 milioni rispetto ai 1.410 milioni di euro del precedente esercizio (+2,6%).

I finanziamenti verso clientela si attestano a 25.962 milioni di euro, in lieve incremento (+0,5%) rispetto ai 25.845 milioni di euro di fine 2018. I crediti deteriorati lordi diminuiscono complessivamente, da inizio anno, di 89 milioni di euro (-2,1%). Più marcata la contrazione delle sole posizioni a sofferenza (-4,3%).

Il rapporto tra i crediti lordi non performing e il totale dei finanziamenti verso clientela (NPL Ratio lordo) si riduce al 14,44% rispetto al 14,75% di fine 2018. Il personale, principale asset aziendale, ammonta a 3.255 unità; 39 nuove assunzioni da inizio 2019.

download pdf Il documento integrale del resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo 2019.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Giugno 1836 il generale Alessandro La Marmora fonda il corpo dei Bersaglieri

Social

newFB newTwitter