Sondrio , 13 settembre 2018   |  

Banca Popolare di Sondrio apre alla Cina

Nell’ambito delle attività a supporto dell’internazionalizzazione delle aziende, Banca Popolare di Sondrio organizza una missione imprenditoriale nella città di Shangai

CroppedImage720439 bps da piazza garibaldi

Nell’ambito delle attività a supporto dell’internazionalizzazione delle aziende, Banca Popolare di Sondrio sta organizzando una missione imprenditoriale in Cina, che si terrà nella città di Shanghai dal 18 al 21 Novembre. 

L’iniziativa della Popolare ha come obiettivo quello di accompagnare i propri clienti ad esplorare nuove occasioni di business in un mercato molto vasto e interessante, dove esistono ancora buone opportunità per l’export italiano.

Il percorso di accompagnamento nel mercato cinese si rivolge ad imprese strutturate, con una buona propensione all’export, in grado di confrontarsi con player internazionali e di fornire prodotti e servizi di qualità. Le aziende interessate dovranno compilare un Company Profile ben dettagliato per consentire agli organizzatori di analizzare le reali opportunità commerciali esistenti in Cina per il settore specifico: sulla base di questa prima selezione, verrà quindi definito un ristretto gruppo di aziende partecipanti alla missione.

Il programma prevede due giorni di incontri mirati b2b con controparti locali selezionate in base al profilo dell’azienda partecipante, ivi inclusi i principali market place attivi nel settore dell’e-commerce, si stima che tra il 2018 e il 2028 il 18 per cento delle aziende italiane investirà nel commercio elettronico B2C in Cina.

Inoltre, nel corso della missione, i partecipanti avranno l’occasione di conoscere il Personale dell’ufficio di rappresentanza a Shanghai della Popolare, che li potrà assistere successivamente nella gestione dei rapporti con le aziende cinesi incontrate.

Le aziende interessate al viaggio d’affari possono presentare la loro candidatura entro il prossimo 20 settembre, compilando il Company Profile disponibile presso tutte le filiali della banca, oppure presso il Servizio Internazionale "tel. 0342.528783", e-mail: "businessclass@popso.it".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter