Morbegno , 23 maggio 2019   |  

Asst Valtellina e Alto Lario open day delle cure palliative

Domenica 26 Maggio, in occasione della XVIII giornata nazionale del sollievo dal dolore al presidio di Morbegno open day sull'attività ospedaliera

cure palliative

Anche quest’anno l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale della Valtellina e dell’Alto Lario accoglie l’invito di Regione Lombardia, condiviso dalla Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome unitamente al Ministero della Salute e alla Fondazione Ghirotti, partecipando alla XVIII Giornata Nazionale del Sollievo dal dolore in programma domenica 26 Maggio, organizzando presso gli spazi dell’Hospice del Presidio Ospedaliero Territoriale (POT) di Morbegno diretto dal Dr. Fabio Rubino un Open Day di approfondimento sull’attività ospedaliera e domiciliare offerta dal servizio di Cure Palliative aziendale.

A partire dalle ore 9.00, infatti, gli operatori saranno a disposizione della popolazione per presentare le molteplici attività svolte dalle Cure Palliative a beneficio dei pazienti e dei loro familiari.

Una realtà consolidata quella delle Cure Palliative, all’avanguardia nel settore, e forte di 18 posti letto in Hospice, fra Morbegno e Sondalo, e di una serie di opportunità assistenziali studiate per coloro che preferiscono essere seguiti a casa propria attraverso il servizio di ospedalizzazione domiciliare: in totale, infatti, sono stati 511 i pazienti assistiti lo scorso anno dal servizio di Cure Palliative, di cui 285 ricoverati in Hospice e 226 seguiti a domicilio.

Questa è un’importante occasione per permettere a tutta la nostra popolazione di conoscere la realtà delle Cure Palliative. L’invito ai cittadini è quello di raggiungerci, nella sede di Morbegno per conoscere questa particolare branca della medicina e le sue implicazioni nel trattamento del dolore. Su questo fronte l’impegno delle Cure Palliative dell’ASST della Valtellina e dell’Alto Lario è comprovato anche dal numero degli accessi registrati dai suoi ambulatori di terapia del dolore nel 2018, pari circa a 800 .

La Giornata Nazionale del Sollievo, istituita nel 2001 con direttiva del presidente del Consiglio dei Ministri per “promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo giovarsi di cure destinate alla guarigione”, è promossa dal Ministero della Salute, unitamente alla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, col sostegno della Fondazione Nazionale “Gigi Ghirotti” Onlus e dell’Ufficio per la Pastorale della Salute della Conferenza Episcopale Italiana.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Ottobre 1945 viene ratificato dai Paesi firmatari lo Statuto delle Nazioni Unite dando così vita alle Nazioni Unite

Social

newFB newTwitter