Sondrio, 13 settembre 2017   |  

Ardor Volley, Gs Cagliero, Pol Magenta e P.G.S. Auxilium Gamag vincitrici al 28° Volley Open

La ventottesima edizione del Volley Open si è chiusa nel pomeriggio di domenica 10 settembre al Pala Scieghi-Pini dopo tre intensi giorni di gare

636408321447225801 tutti i vincitori

La ventottesima edizione del Volley Open si è chiusa nel pomeriggio di domenica 10 settembre al Pala Scieghi-Pini dopo tre intensi giorni di gare, di conoscenza, di aggregazione all’insegna del divertimento. Ad imporsi al termine delle ben 27 gare disputate sono state le formazioni lombarde dell’Ardor Volley di Mariano Comense (Memorial Garibaldi Gianoli - Under 14), del Gs Cagliero di Milano (Trofeo Under 17 MB Engineering) e della Polisportiva Magenta 2012 (Trofeo Credito Valtellinese - categoria Libera). Ad aggiudicarsi il Trofeo Forever Young, che ha visto scendere in campo nella giornata di domenica sia le compagini Under 14 che le Under 17 (i punteggi sono stati assegnati in base ad un quoziente punti che ha tenuto conto anche della differenza di età tra le ragazze in campo), è stata invece la squadra padrona di casa della P.G.S. Auxilium “GAMAG”.

Sempre marchiato Auxilium, griffato Falegnameria Orobica, anche il Torneo di Minivolley “BIM…Bum…Bam”. Le cattive condizioni meteo hanno messo a dura prova la struttura organizzativa del sodalizio sondriese obbligando le squadre protagoniste della kermesse internazionale, nelle intere giornate di sabato e domenica, a disputare la maggior parte delle partite nelle palestre cittadine Pala ScieghiPini, Torelli, Itis e De Simoni. Giove Pluvio è stato invece clemente nel primo giorno della manifestazione permettendo alle squadre provenienti da fuori provincia di giocare nel salotto buono della città, la prestigiosa ed accogliente piazza Garibaldi. Il Torneo Internazionale di pallavolo giovanile femminile Volley Open, tuttavia, non è solo sport, ma anche divertimento, amicizia e “scoperta”. Sì, perché permette alle atlete partecipanti di incontrare “mondi” diversi dal proprio: le ragazze padrone di casa possono ogni anno infatti confrontarsi con altre le realtà pallavolistiche, nonché con usi e usanze delle formazioni provenienti da altre zone d'Italia e dall'estero (per l'edizione 28 dell'evento era presente il gruppo croato dello Zok Trogir). E le ospiti possono a loro volta, durante la loro permanenza, approfondire la conoscenza del territorio valtellinese grazie a una serie di iniziative ad hoc. Tra queste spiccano la lezione di golf nel verde del Valtellina Golf Club e il saluto del Sindaco di Sondrio dott. Alcide Molteni presso Palazzo Pretorio.

É stato proprio in questa occasione che il Primo cittadino ha offerto, come ogni anno, un libro ricordo sulla città e la storia valtellinese e ha illustrato le caratteristiche del territorio, spiegando anche la storia del proprio ufficio, stua dalle pareti di legno tipica delle zone alpine. Con il Volley Open, la società organizzatrice Pgs Auxilium ha portato il volley nel cuore dei sondriesi che oltre ad assistere alle partite, hanno potuto soddisfare la curiosità dei più piccoli nei confronti di questo splendido sport: bimbi e bimbe hanno infatti potuto mettersi alla prova, sabato mattina, all'interno della tensostruttura allestita in piazza Garibaldi durante l'iniziativa Scopriamo il volley. In questa occasione, i tecnici dell’Auxilium hanno infatti permesso loro di provare a giocare in campi da Minivolley e divertirsi all’insegna della Pallavolo, nonché apprendere maggiori informazioni sul progetto “Palla dia” che l’associazione sondriese svolge da anni in una scuola dell’infanzia, privata, del capoluogo e che, grande novità di questa stagione sportiva che va ad iniziare, verrà proposta anche nella già ricca varietà di corsi offerti ai propri tesserati.

Da sottolineare, con grande soddisfazione da parte dello Staff organizzativo, la positività dell’iniziativa di rendere la piazza principale della città punto di riferimento per la ristorazione riservata alle atlete. I prodotti offerti da numerose aziende e negozi valtellinesi, oltre alla disponibilità in cucina di un gruppo di amici guidati da Fabio Piani e Sergio Bugna, affiancati dai volontari dell’Auxilium, hanno esaltato la tipicità e la genuinità dei prodotti valtellinesi. La cena del sabato ed il pranzo della domenica, grazie alla collaborazione della proloco di Caspoggio, sono stati serviti in una tensostruttura posizionata a fianco della statua di Garibaldi. Questo ha permesso, rispetto alle scorse edizioni, di uscire dalla periferia e dalle quattro mura di una struttura al coperto e di far vivere di conseguenza alle atlete, staff tecnico, genitori e sostenitori, momenti di amicizia e di aggregazione e di dar vita ad una coinvolgente festa sulle apprezzatissime note del gruppo musicale Compagnia Solidale, che ha allietato la serata di sabato. Domenica pomeriggio, la grande festa finale sportiva al Pala Scieghi Pini, dove sono andate in scena le finalissime dei tornei Under 17 e Libera.

Le prime a scendere in campo sono state le formazioni Under 17 Auxilium “SCIEGHI Assicurazioni” e Gs Cagliero. Per la padrona di casa non c'è stato molto da fare: il team allenato da Filippo Salerno si è infatti dovuto arrendere alla compagine ospite, che è riuscita ad imporsi per 2 a 0 (25/14, 25/15). All’insegna della piazza d’onore anche il risultato dell’altra compagine, l’“Impresa RIGAMONTI”, brava a raggiungere la finale del Torneo della categoria Libera ma non altrettanto a cercare di conquistare il Trofeo Credito Valtellinese, infine vinto dalle milanesi della Polisportiva Magenta 2012 per 2 set a 1 (23/25, 25/20, 15/11). Nell’albo d’oro di questa edizione del Volley Open l’Auxilium iscrive il proprio nome con la squadra under 14 del “Gamag” nel torneo “Forever Young” misto di età. La squadra allenata da Cesare Salerno è stata l’unica delle più giovani ad imporsi su un Under 17, l’Us Cosio, ed a conquistare i punti decisivi per la vittoria finale. Nel torneo Under 14 “Memorial Garibaldi Gianoli” netto predominio dell’Ardor Volley di Mariano Comense che ha vinto tutte le partite del girone unico all’italiana con netti 2 a 0.

Al termine delle gare, è stata officiata la cerimonia di premiazione conclusiva alla presenza del Sindaco di Sondrio dott. Alcide Molteni, dell'Assessore allo Sport di Sondrio Omobono Meneghini, del Presidente Provinciale del Comitato locale U.S. ACLI Francesco Passerini, che con i propri uomini ha dato un importantissimo apporto agli organizzatori e del Presidente del Comitato Territoriale Fipav di Sondrio Bruno Savaris, che ha avuto anche il merito di portare a Sondrio il Presidente nazionale Fipav, Bruno Cattaneo, che ha vissuto con le atlete alcuni importanti momenti della manifestazione, accompagnato dal Presidente Fipav Lombardia, Adriano Pucci Mosotti. Le autorità hanno premiato le compagini partecipanti alla manifestazione insieme alla signora Gianoli (che ha consegnato il primo premio del Memorial Garibaldi Gianoli), oltre che le migliori atlete di ogni categoria con le targhe offerte dalla MB Engineering; ad aggiudicarsele sono state Elsa Bernardini (Pol. Magenta 2012, cat. Libera), Zoe Franchina (Gs Cagliero, cat. Under 17) e Marta Longoni (Ardor Volley, cat. Under 14).

Con la foto tradizionale che ha raggruppato tutte le vincitrici dietro lo striscione Volley Open Winner sorridenti sotto i coriandoli e le stelle filanti, gli organizzatori guidati dal Direttore generale Auxilium Cesare Salerno hanno salutato tutti ed invitato le protagoniste del torneo a tornare a Sondrio per il prossimo anno, quando il Volley Open spegnerà 29 candeline.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newFB newTwitter