Sondrio , 12 marzo 2018   |  

Allarme nei cieli

Nella mattinata di oggi, lunedì 12 Marzo, un velivolo egiziano in volo da Parigi (Francia) a Almaza (Egitto) ha fatto scattare l'allarme di "scramble" a seguito di un mancato collegamento radio con gli enti del controllo dello spazio aereo nazionale

20170713 scramble36Stormo immagine repertorio

Immagini di repertorio - Aeronautica Militare

Due caccia F-2000A Eurofighter dell'Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, si sono alzati rapidamente in volo nella mattinata di oggi dalla base aerea di Grosseto, sede del 4° Stormo , per intercettare un velivolo egiziano, decollato da Parigi (Francia) e diretto a Almaza (Egitto), che aveva perso il contatto radio con gli enti del controllo del traffico aereo italiano.

I due Eurofighter hanno intercettato il velivolo egiziano sopra i cieli dell’aretino dove hanno identificato l’aeromobile e si sono assicurati che l’equipaggio ripristinasse i regolari contatti radio con gli enti del traffico aereo. Successivamente i due caccia intercettori hanno scortato il velivolo fino all’uscita dello spazio aereo nazionale.

I due Eurofighter d’allarme del 4° Stormo sono decollati a seguito dell'ordine di scramble ricevuto dal CAOC (Combined Air Operation Center) di Torrejon, ente NATO responsabile d’area del servizio di sorveglianza dello spazio aereo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Giugno 1866 l'Italia si allea alla Prussia contro l'Austria iniziando, di fatto, la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newFB newTwitter