Sondrio , 13 ottobre 2018   |  

Al via escursioni e arrampicate gratuite con le Guide Alpine

Aperte da sabato 13 Ottobre, le giornate dedicate alla scoperta della montagna lombarda

011Pietro Pale San Lucano 1024x683

Sono previste, per chi si prenoterà' all'indirizzo "segreteria@guidealpine.lombardia.it", escursioni e arrampicate gratuite con le guide alpine e gli accompagnatori di media montagna della Lombardia.

Lo scopo dell'iniziativa è approfondire la conoscenza dell'ambiente montano lombardo, evidenziandone le peculiarità i paesaggi unici, la storia e l'evoluzione delle popolazioni alpine, la fauna, gli ambienti forestali e botanici, con un occhio di riguardo al corretto approccio nei confronti dell'ambiente naturale e alla sicurezza.

Sono otto le escursioni distribuite in 5 giornate di ottobre: 13 ottobre, Savogno e Dasile(SO); Diga del Gleno (BG);  14 ottobre, Rifugio Bietti (LC); Il percorso nella roccia Valsolda (CO);  21 ottobre, Corna Trentapassi(BS); Monte Lesima(PV); 27 ottobre, Monte Pravello (VA);  28 ottobre, La Pietra Pendula (CO)

Le giornate dedicate alle prove gratuite di arrampicata saranno due: domenica 21Ottobre e sabato 27 Ottobre. Gli argomenti delle lezioni saranno la tecnica di
arrampicata e le tecniche di sicurezza. L'obiettivo e' anche quello di far riflettere sul fatto che, anche in un ambiente ben attrezzato come una falesia, gli utilizzatori sono responsabili della propria protezione, che non può mai essere demandata; occorre, quindi, conoscere tutte le tecniche necessarie per un utilizzo corretto delle attrezzature. Le guide alpine e gli aspiranti guide forniranno a coloro che ne fossero sprovvisti tutti i materiali necessari alla scalata: scarpette, imbragatura e casco. La giornata comincerà in ogni falesia alle ore 9 e si chiuderà alle 17. Possono partecipare anche i minori di età superiore ai 10 anni, purchè accompagnati da un genitore o da un tutore legale.

Le arrampicate si svolgeranno su sei diverse falesie della Lombardia: Sasso di Remenno (SO); Galbiate (LC); Introbio (LC); Sasso d'Erba (CO); Cividate Camuno(BS); Corna Rossa di Lantana (BG)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter