Gerola Alta, 13 marzo 2018   |  

A Gerola Alta una montagna di cioccolata

La montagna lombarda ripropone il connubio con la cioccolata, nella stazione alpina a Pasquetta sette tappe del gusto dolci, delicate

WP 20160328 14 41 54 Pro 2

quest'anno la Pasqua alpina lombarda si arricchisce dell'evento dolce e gastronomico in programma a Gerola Alta. La stazione montana valtellinese, celebre per la sua tradizione casearia, e per gli eventi “travel food” ripropone il lungo itinerario del gusto, «Montagne di cioccolato». 

Il percorso si svolgerà dalle 14 alle 17.30 del giorno di Pasquetta, lunedì 2 Aprile, sono previste le seguenti tappe e degustazioni: prima tappa, Cioccolata fondente con dolcetti, tappa 2 la “Cioccopolenta”, a seguire, Verticale di cioccolato con tè speciali agli aromi, le dolcezze si susseguono, tappa 4, Torta di cioccolato ai lamponi con vino Passito o Porto.

La “serie dolce” dedicata ali manicaretti a base di cacao e latte valtellinese prosegue con la Cioccolata a modo tuo abbinata alla liquorosa crema di whisky al cioccolato. Si finisce intingendo lunghi stuzzichini dolci nella “Fontana di cioccolato bianca e nera con frutta”. Non ci si ferma, resta ancora la “Sfida” per chi ha voglia di giocare con l'organizzazione e con gli altri turisti alpini e golosi, si affronta, se si vuole il cimento, «Hai Coraggio? Sporcati!». La sfida che inzacchera. «In
sostanza – chiariscono i referenti dell'Ecomuseo della Valgerola, sodalizio organizzatore – si dovranno addentare e mangiare dei bocconi prelibati, senza usare le mani, né posate, e ogni boccone goloso è ricoperto di cioccolata fusa».

Tutte le postazioni sono in spazi coperti e riscaldati, se piove si sta al caldo e si sorseggia cioccolata mangiando torte; se c'è il sole, stesso menù, ma si sta ai piedi delle cime più spettacolari delle Alpi Orobiche, nella foresta regionale, tra i musei etnografici che rendono ancora più attrattivo il paese. Il fine settimana pasquale prevede altri momenti di animazione e di intrattenimento culturale, libri e presentazione di testi letterari, ristoranti con menù a tema.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Settembre 1783 i fratelli Montgolfier presentano l'aerostato detto "ad aria calda" che viene innalzato alla presenza del re Luigi XVI, nei giardini di Versailles. L'aerostato prende poi il nome di mongolfiera.

 

Social

newFB newTwitter