Gerola Alta, 11 agosto 2018   |  

A Gerola Alta arriva il trekking itinerante

Venerdì 10 Agosto, Val Lesina, sabato Gerola Alta e la frazione di Laveggiolo, nelle vallate alpine della Bassa Valtellina arriva oggi il trekking itinerante di Regione Lombardia

IMG 20170709 WA0004

La valle alpina della provincia di Sondrio  ha ospitato in luglio un’avvincente tappa del Giro Rosa, il Giro d’Italia femminile, accoglie tra i propri monti la comitiva di trekker itineranti che partecipano a CamminaForeste Lombardia 2018.

Organizza Ersaf, l’Ente regionale per i servizi all’Agricoltura e alle foreste, l’obiettivo è promuovere camminando il grande patrimonio boschivo lombardo, oasi di vero verde integro, obiettivi turistici di grande richiamo per chi dalla vacanza cerca un diversivo che sappia di natura, di montagna, di ambienti tipici e di ospitalità autentica. Manifestazione che propone e diffonde cultura green Camminaforeste è nata come idea dall’ente regionale nel 2017.

Lo scorso anno si formò una comitiva itinerante che percorse 1000 Km a piedi, in bicicletta, attraversando in 42 tappe tutte le 20 foreste regionali. Si partì dall’Isola Boschina sul Po, si transitò per le Prealpi lecchesi, si arrivò in Valtellina, Valgerola, Parco dello Stelvio. Furono impegnati nella “gita” oltre 600 camminatori.

Quest’anno si varia lo spartito, si effettuano trekking più brevi, e quello che approda oggi in Valgerola è il viaggio a piedi sul “Cammino del Soldato”. Sono cinque giornate di escursioni tra boschi e alpeggi, visitando trincee, fortificazioni e camminamenti della Linea Cadorna linea difensiva costruita nella grande guerra. Le postazioni sono annidate tra le montagne della Val Lesina e della Val Gerola, il trekking va da Colico fino al Passo San Marco, si svolgono escursioni giornaliere organizzate in collaborazione con le comunità locali. Queste importanti zone alpine vengono visitate nei loro aspetti naturalistici, storici e culturali.

Ci si sofferma per degustazioni, incontri e momenti di confronto con le località attraversate. Il programma prevede per oggi la partenza dal bivacco Alpe Dosso, Val Lesina e l’arrivo a Laveggiolo, ridente frazione di Gerola Alta. Saranno oltre 6 ore di cammino ed escursione, il pranzo è previsto al Bar Bianco, rifugio che sorge alla base dell’Alpe Culino, Rasura, la cena e il pernotto sarà a Gerola Alta

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter