Milano , 02 maggio 2016   |  

Sicurezza sui treni assicurata dalle guardie giurate

Stamane, episodio di violenza sulla linea Treviglio-Varese

untitled478

Una risposta, a chi li considerava una spesa inutile. Le guardie giurate sui treni sono ormai indispensabili.  Oggi, sempre a Cassano D'Adda, dove settimane fa una ragazza era stata ferita a martellate da un pregiudicato rumeno - sul treno 23016 della S5 da Varese, un altro episodio avvenuto, oggi, quando  una guardia giurata dipendente da Trenord ha fermato un senegalese di 19 anni, che viaggiava senza biglietto, facendolo scendere dal treno e allontanandolo. Il ragazzo ha preso a sassate il personale e la vettura. Trenord ha quindi dovuto sopprimere la corsa perche' la vettura cosi' ridotta non poteva proseguire il viaggio. Con grave disagio per gli altri passeggeri. E' quanto dichiarato dall'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte. 

Fortunatamente, oggi, a Cassano sono arrivati anche i Carabinieri che hanno arrestato il ragazzo. Sono troppi e ripetuti gli episodi di violenza. Trenord, grazie anche al finanziamento regionale, si sta attrezzando con guardie giurate appositamente formate, in grado di presidiare i treni. 

«E' necessario, ' che il Governo si renda conto della situazione – ha concluso Sorte - e dello stato di disagio che provoca nei cittadini e nei passeggeri la costante presenza di persone violente, dedite al malaffare. Servono presidi permanenti nelle stazioni e personale a bordo dei treni. E le competenze sono tutte del Governo»

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Novembre 2010 la Lombardia conclude le operazioni di passaggio al digitale terrestre insieme al Piemonte orientale. Per l'occasione, vengono lanciati due nuovi canali disponibili esclusivamente sulla nuova piattaforma televisiva, ovvero Rai 5 e Mediaset Extra

Social

newFB newTwitter