Altopiano di Asiago, 22 agosto 2014   |  

Orso M4: è una capra la ventiduesima vittima

Solo due giorni sono passati dall'ultima predazione, la Forestale sta cercando di individuarlo e dotarlo di collare

Orso marsicano Photo courtesy setterfoto.com

M4 continua a prepararsi per l’inverno e a pagarne le conseguenze, questa volta, è una capra. La notizia è della notte scorsa, l’orso vicentino, sempre sull’Altopiano di Asiago, è arrivato alla ventiduesima vittima, 

 

Genè, così lo chiamano, è tornato a colpire dopo essersi nutrito di una vacca due giorni fa. Poco distante dal luogo dell’ultima predazione M4, detto Genè, ha preso di mira il malcapitato ovino, lasciando inermi gli uomini e i cani che stavano custodendo il gregge vicino all malga Slappeur.

 

L’animale continua a sfuggire agli uomini del Corpo Forestale dello Stato che da settimane  cercano di intercettarlo e dotarlo di radio collare. Un'operazione autorizzata ancora il 3 luglio dal sottosegretario all'ambiente Barbara Degan. Gené sembra imprendibile, secondo la mappa dei delitti, l’orso M4 si è mosso finora su 225 dei 470 chilometri quadrati dell'Altopiano vicentino, un territorio molto difficile da controllare.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Novembre 1963 omicidio del presidente degli Stati Uniti, John F. Kennedy. Il presunto assassino Lee Harvey Oswald viene ucciso a colpi di pistola da Jack Ruby, a Dallas, in diretta televisiva poche ore dopo l'arresto.

Social

newFB newTwitter