Lombardia, 03 settembre 2014   |  

Lombardia: servono altri 200 km di strada veloce

Roberto Maroni «occorre potenziare la rete per accelerare i trasferimenti»

nuova ss38 quasi finita

Il fabbisogno autostradale della Lombardia ammonterebbe a 200 chilometri di infrastruttura e la Regione Lombardia, dopo aver acquisito le quote detenute dalla Provincia di Milano in Asam, é pronta a mettersi alla guida di un ridisegno del settore.

 

A svelare i piani é stato il presidente della Regione, Roberto Maroni, che ha parlato di una «stima» fatta per dotare in futuro il territorio regionale della rete viaria di cui necessita. «Mancano 200 chilometri di autostrade e strade veloci in Lombardia» ha detto Maroni «e oggi si apre una fase nuova. Occorre potenziare la rete per accelerare i trasferimenti»

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Febbraio 1984 viene firmato l'accordo di villa Madama, il nuovo concordato tra Italia e Santa Sede.

Social

newFB newTwitter