Pedesina, 06 gennaio 2015   |  

La "Fiaccolata di Capodanno" a Pedesina

Numerosi i partecipanti che hanno illuminato le vie del piccolo borgo

Schermata 2015 01 06 alle 09.34.25

Nel piccolo borgo di Pedesina  la sera del 1° gennaio 2015 si è svoltala tradizionale “Fiaccolata di Capodanno”, promossa dalla Pro – Loco del posto; quest’ anno ha voluto cambiare un po’ il percorso per crearlo un po’ più originale del solito infatti  si passava davanti a tutti i presepi  allestiti nei luoghi più suggestivi  del piccolo paese abbarbicato sulla montagna.

 

La fiaccolata ha avuto inizio al grande presepe illuminato, proprio alle porte del paese, i numerosi partecipanti tra i quali anche molti bambini hanno formato un lungo serpentone illuminato che passava attraverso le strette viuzze in salita che attraversano il paese, fino a raggiungere il meraviglioso presepe in località S. Rocco, realizzato nella vecchia fontana  e osservare la natività posta nella suggestiva cornice del lavatoio; soffermandosi poi ad ammirare il grande e favoloso presepe della famiglia Bassani.

Spente le torce la serata è proseguita nel salone Belvedere con un rinfresco offerto dalla Pro - loco e una  estrazione di premi.

 

Non è mancato un momento di riflessione grazie alla presenza di Don Romano Trabucchi, che facendo riferimento alla giornata mondiale della pace  ha voluto ricordare con  le parole di Papa Francesco  di quanto sia importante  l’impegno personale per far vivere le associazioni di volontariato.

Al termine sono stati premiati i dinamici collaboratori della Pro-loco per la loro assidua presenza in ogni manifestazione

 



Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Marzo 1848 il Regno di Piemonte dichiara guerra all'impero austriaco: è l'inizio della Prima guerra di indipendenza

Social

newFB newTwitter